Un big della Serie A per rinforzare la difesa: è lui il nuovo obiettivo

0
270

Il Napoli guarda al mercato anche in chiave difesa. Le ultime voci fanno pensare ad una mini rivoluzione nel reparto arretrato.

Non è ancora chiaro cosa succederà al reparto difensivo del Napoli. A cominciare dalla permanenza eventuale dell’estremo difensore Ospina. Gli azzurri, attraverso la società provano in qualche modo a correre ai ripari anche nel caso in cui dovesse verificarsi un altro addio eccellente. Gli ultimi giorni hanno acceso i riflettori sulla posizione del leader di difesa.

Koulibaly
Koulibaly LaPresse

Non è ancora chiaro ad oggi quale potrebbe essere, o meglio come possa essere strutturato l’assetto difensivo del Napoli di Spalletti nel corso della prossima stagione. Le voci circa una possibile partenza di Koulibaly, la certezza che Tuanzebe dopo praticamente nessuna presenza in campo possa ritornare al Manchester United, fanno si che in società si discuta vivamente della questione.

L’intervista rilasciata nei giorni scorsi dea Kalidou Koulibaly non è piaciuta a parte dei tifosi ed anche dei giornalisti, che dietro le belle parole hanno intravisto la possibilità di un addio. Ancor di più non è piaciuto il riferimento fatto da Aurelio De Laurentiis in merito ad un possibile passaggio del calciatore al Barcellona nella prossima stagione. Adl che di fatto non ha smentito la possibilità proprio di una cessione.

Al Napoli si guarda alla difesa: Palomino entra in ottica azzurra ma l’Atalanta non ci sta

Palomino Atalanta
Palomino in azione Spada/LaPresse

Con la possibile partenza di Koulibaly, ma in un certo senso anche senza arrivare a questa condizione il Napoli si trova quindi costretto a riempire una casella proprio li in difesa. Il nome nuovo preso in considerazione dalla società arriva da Bergamo. In questo caso però i nerazzurri non sarebbero propensi alla trattativa per non fidarsi di uno dei suoi profili migliori.

Stiamo parlando di Palomino, difensore affidabile e con il vizio del gol, caratteristiche adatte insomma a quanto ricercato dal Napoli. Considerando la permanenza di Koulibaly il centrale andrebbe a riempire la quarta casella li in difesa, offrendo a Spalletti la possibilità di avere quattro calciatori assolutamente affidabili per ogni evenienza. Koulibaly, Rrahmani, Juan Jesus e per l’appunto Palomino. Il mercato però è ancora lungo e i colpi di scena, si sa, no mancano mai.