Il Napoli ha individuato chi “sacrificare”: è l’indiziato a dire addio

0
389

Gli azzurri si ritrovano a dover affrontare un fine stagione inconsueto, bloccati da questioni interne ancora tutte da chiarire.

In questa fase gli uomini di Aurelio De Laurentiis sono attivi più che mai in una doppia operazione, da un lato la possibilità di monetizzare mettendo sul mercato alcuni profili che in effetti potrebbero far arrivare cifre abbastanza soddisfacenti, dall’altro invece la riflessione circa possibili ed eventuali rinnovi da considerare anche in ottica futura cessione.

Formazione Napoli
Formazione Napoli in campo Alessandro Garofalo/LaPresse

A questo punto insomma per il Napoli si apre uno scenario che segnerà di certo il prosieguo di quel progetto avviato qualche anno fa e che dallo scorso anno vede al timone Luciano Spalletti. Nelle scorse settimane si era parlato di una possibile cessione della stella d’attacco azzurra Victor Osimhen, il tutto da considerare in base all’eventuale offerta ricevuta, non meno di 100 milioni.

Il mercato è qualcosa di spesso indecifrabile, nel calcio cosi come in tutti gli altri contesti in cui da sovrano regna incontrastato. L’offerta, quella della vita, al momento sembra non esserci per il nigeriano, e considerando alcune dinamiche potrebbe arrivare mai da qui alla fine del periodo di contrattazioni. A questo punto, quindi, la società potrebbe scegliere di sacrificare un’altra punta di diamante della squadra.

Il mercato non risponde ad Osimhen: il Napoli potrebbe scegliere di cedere Fabian Ruiz

Fabian Ruiz
Fabian Ruiz in campo LaPresse

Dalle pagine dell’edizione odierna del Corriere dello Sport emerge una riflessione che sa di linea in qualche modo sposata per forza di cose dalla società azzurra. Considerata la mancanza di offerte per Victor Osimhen e quindi l’impossibilità di far cassa in maniera realisticamente consistente, si starebbe pensando di sacrificare un’altra stella della squadra.

La scelta sarebbe ricaduta sullo spagnolo Fabian Ruiz. In scadenza di contratto nel 2023 il calciatore nelle scorse settimane è stato accostato al Real Madrid, con Carlo Ancelotti pronto a riportare in terra iberica il calciatore che a Napoli ha mostrato tante volte la sua enorme qualità. Questione di necessità insomma, necessità di fare in qualche modo cassa, di investire magari il ricavato in altri reparti della rosa. In più, l’ipotesi di rendere a tutti gli effetti Victor Osimhen la vera stella e simbolo del Napoli che verrà. Molto più di una suggestione insomma.