Mertens e la richiesta di 4 milioni di ingaggio: dietro c’è una squadra estera

0
272

Sembra essersi aperta una distanza quasi incolmabile tra Mertens e il Napoli. Rinnovo arenato a causa di un’altissima richiesta per l’ingaggio

Sembra essersi aperta un’improvvisa crepa tra Dries Mertens e il Napoli. L’attaccante belga è in scadenza di contratto (tra pochi giorni, il 30 giugno) ma da tempo si parla con una certa fiducia di rinnovo. Tutto nacque da una visita a sorpresa del presidente De Laurentiis a casa del giocatore a Posillipo, il famoso quartiere di Napoli che affaccia sul mare. Sembrava essere l’occasione per impostare la trattativa per il rinnovo, ma poi non ci sono state novità. La data di allora era l’ormai lontano 26 aprile.

mertens
Mertens e la richiesta di 4 milioni di ingaggio: dietro c’è una squadra estera (Ansa)

Anche dopo sono arrivati segnali incoraggianti, come la foto tra presidente e giocatore pubblicata su Twitter, e altri che facevano ben sperare. Già nei giorni scorsi si sono avvertite le prime crepe, in particolare quando De Laurentiis rispose a una domanda su Mertens dicendo “Chi è interessato non scompare”, e aggiungendo poi in un’altra occasione che lui e Koulibaly pensavano più al “vil denaro” che alla voglia di rimanere in azzurro. Avvisaglie che qualcosa stava andando male. E infatti oggi “Il Mattino” ha dato la notizia di una richiesta di Mertens di ben 4 milioni per due stagioni. Va detto che questo è l’attuale ingaggio del giocatore, e una richiesta simile non dovrebbe essere considerata così “folle”.

Dries Mertens e la richiesta di 4 milioni: cosa è successo con De Laurentiis

Questa la sua richiesta per rinnovare. Una notizia che ha sorpreso tutti, perché si era più o meno pacificamente convenuto che il belga avrebbe rinnovato a cifre più basse. Una notizia abbastanza clamorosa, che il Napoli non ha smentito e che è stata ripresa e rilanciata da molte fonti autorevoli. Quindi ci sono tutti gli indizi affinché le cose oggi stiano davvero così. Anche se va detto che una parte della tifoseria è incredula e grida addirittura a una sorta di “complotto” orchestrato non si sa da chi per screditare il calciatore.

Dries Mertens allarga le braccia
Dries Mertens (Ansa Foto)

In sostanza, la richiesta di Mertens, che pare verosimile, sarebbe originata da motivi strettamente economici. L’attaccante avrebbe ricevuto una proposta importante dall’estero (probabilmente un campionato “esotico“, ma non ci sono notizie certe) che avrebbe portato il giocatore ha “sparare” alto a De Laurentiis per fargli capire l’antifona. Da qui le premesse di un rinnovo che oggi sembra essere lontano più che mai. Dopo Insigne, Mertens potrebbe essere il secondo “big” a lasciare il Napoli a parametro zero.