“Tempi rapidi”: Koulibaly apre un nuovo scenario sul Barcellona

0
258

Kalidou Koulibaly manda un chiaro messaggio a De Laurentiis dal ritiro della nazionale: si aprono nuovi scenari sul trasferimento al Barcellona. 

Il Senegal vince di misura grazie al solito Mané, che a tempo scaduto realizza il gol dello 0-1 sul Ruanda. Ma i media locali sono interessati anche al futuro dei propri gioielli che giocano in nazionale. Uno su tutti, il comandante Kalidou Koulibaly.

Kalidou Koulibaly
Kalidou Koulibaly (LaPresse)

Il centrale del Napoli è in trattativa con la società per il rinnovo del contratto, in scadenza nel 2023. Il presidente De Laurentiis ha lanciato una provocazione al futuro capitano, mettendolo di fronte ad un bivio: vil moneta o Napoli.

Su Mertens le speranze di rinnovo sembrano essere appese ad un filo. Non è così diversa la situazione di Koulibaly, perno della difesa di Spalletti, che non vorrebbe lasciarlo partire. Uno degli scenari che potrebbe verificarsi è quello di arrivare a fine prossima stagione in scadenza di contratto. Ma chiaramente, il centrale senegalese ha mercato ed il Barcellona su tutti lo avrebbe puntato.

Proprio in merito dell’interessamento del club catalano, Kalidou ha voluto fare chiarezza e ha rotto finalmente il silenzio sul proprio futuro: il messaggio fa tremare i tifosi del Napoli.

Koulibaly ha fretta: “Voglio saperlo presto”

Kalidou Koulibaly
Kalidou Koulibaly e la frase sul Barcellona (LaPresse)

Da giorni i media e i tifosi azzurri sono interessati sulla vicenda che tiene banco in casa Napoli: cosa faranno Mertens e Koulibaly? Il difensore si è voluto esprimere a differenza dell’attaccante belga, che ha lasciato trapelare qualcosa solo attraverso il suo entourage.

Kalidou, invece, ha tuonato dal ritiro della nazionale. Dopo la vittoria sul Ruanda, in mixed zone, il capitano del Senegal ha rilasciato alcune dichiarazioni sul proprio futuro e sul trasferimento al Barcellona: “Non voglio mentire, al momento non so dirvi. Non ho parlato con nessuno e sono concentrato sulla nazionale – ha ammesso con sincerità Koulibaly, che ha poi aggiunto – Approfitto dei prossimi 2-3 giorni per restare in Senegal, poiché raramente ci è concesso: solitamente dobbiamo subito ritornare nei nostri club. Quando tornerò in Europa vedremo. Voglio sapere cosa farò in tempi rapidi“.

Dunque, Koulibaly mette fretta a De Laurentiis. La trattativa per prolungare la permanenza al Napoli dovrà risolversi evidentemente prima del ritiro a Dimaro. In caso di fumata bianca, il comandante sarà capitano degli azzurri per la prossima stagione. In caso di fumata nera, con ogni probabilità, ci sarà la cessione. Barcellona meta preferita.