Napoli, salta l’obiettivo per l’attacco: la decisione del club

0
271

Napoli sempre concentrato sul mercato in entrata. Gli azzurri considerano la possibilità di un nuovo innesto in attacco.

Azzurri protagonisti del mercato in questa fase tra la fine della stagione appena trascorsa e l’inizio di quella che dovrebbe essere del definitivo rilancio. In chiave ristrutturazione quindi il Napoli guarda a nuovi profili in circolazione dopo i primi colpi di un mercato ufficialmente non ancora iniziato ma entrato già nel suo vivo. La società di De Laurentiis è insomma più che mai attiva.

Armando Broja
Armando Broja LaPresse

In questa fase insomma il Napoli sta valutando alternative per l’attacco qualora dovesse partire qualche profilo tra quelli stabilmente utilizzati da mister Luciano Spalletti. Le ultime settimane hanno visto gli azzurri lavorare molto per quel reparto con interessamenti a vari calciatori tra i quali lo svincolato Federico Bernardeschi e Scamacca del Sassuolo.

La notizia del giorno però è un’altra perchè proprio uno di questi profili seguiti dagli azzurri nelle scorse settimane pare abbia in qualche modo cambiato status in seguito al verificarsi di determinate dinamiche di mercato. Motore di tutto dovrebbe essere l’ex interista Romelu Lukaku molto cercato proprio dalla sua ex squadra e dal Tottenham di Antonio Conte.

Il Napoli vede sfumare l’interessante pista che porta all’attaccante del Chelsea

Osimhen, attaccante del Napoli
Osimhen, attaccante del Napoli (LaPresse)

Non solo Osimhen insomma per il futuro del Napoli. Gli azzurri infatti monitoravano già da tempo la situazione legata all’attaccante del Chelsea Armando Broja, quest’anno in prestito al Southampton. L’attaccante potrebbe restare ai blues di Londra, questa è la notizia che lascia l’amaro in bocca al Napoli. La possibile partenza di Lukaku impone al tecnico Tuchel di considerare l’ipotesi del giovane attaccante albanese che quindi viene automaticamente tolto dal mercato.

In attesa di conferme circa il rinnovo o meno di Dries Mertens gli azzurri provano a piazzare un ulteriore colpo per quel che riguarda il reparto avanzato. Non solo Bernardeschi e Scamacca quindi. Gli azzurri ad ogni modo considerano anche la possibilità di dare una possibilità a profili di assoluta prospettiva come Gaetano e Zerbin. Azzurri insomma più dinamici che mai nell’intento di dare a Spalletti una squadra che possa ambire finalmente alla conquista del titolo.