Koulibaly e l’occhiolino al “vil denaro”: c’è una cosa che non vuole fare

0
223

Il Napoli rischia di perdere nelle prossime settimane un giocatore come Kalidou Koulibaly, che ha bene in mente cosa fare.

Dopo l’addio del capitano Lorenzo Insigne, i tifosi del Napoli rischiano di vedere andar via nelle prossime settimane altri due giocatori che hanno cambiato la storia della loro squadra del cuore: Dries Mertens e Kalidou Koulibaly. La situazione contrattuale è ben diversa: il belga a fine mese sarà un giocatore svincolato, mentre il difensore centrale è legato al team partenopeo per un altro anno.

Koulibaly pensieroso
Kalidou Koulibaly (LaPresse)

Aurelio De Laurentiis sta lavorando per rinnovare il contratto ad entrambi, ma le richieste dei due calciatori non rispettano i nuovi parametri della società. Il patron del club azzurro, infatti, ha ribadito più di una volta che bisogna tagliare il monte ingaggi. Il problema è che questa nuova strategia porta ad una notevole distanza tra domanda e offerta nelle due trattative. 

Il presidente del Napoli, nel corso della conferenza stampa di presentazione del prossimo ritiro della squadra di Luciano Spalletti a Castel di Sangro in programma dal 23 luglio al 6 agosto, ha mandato una ‘frecciata’ sia a Mertens che Koulibaly: “Sono due giocatori che rispetto, ma dipenderà da loro se il vil denaro è l’unico aspetto che li può appagare o se vivere in questa città, con una situazione filosofica diversa”. Proprio su queste dichiarazioni c’è stato un importante segnale da parte del calciatore senegalese. 

Napoli, Koulibaly non vuole lo scontro: i dettagli

Koulibaly esulta
Kalidou Koulibaly (LaPresse)

Come riportato dalla ‘Gazzetta dello Sport’, infatti, Kalidou Koulibaly aveva pubblicato una foto la scorsa settimana in cui si mostrava sereno, schiacciando anche l’occhio. Tanti tifosi azzurri avevano interpretato questa ‘foto criptica’, come un messaggio di rassicurazione. Il centrale, di fatto, ha mandato un segnale di distensione dopo le dure parole di De Laurentiis, ovvero che queste non avrebbero influito sulla scelta se rimanere o meno al Napoli.

Il difensore, sempre come scritto dal quotidiano sportivo, non vuole dare il via ad uno scontro sia con la società che con la città. Lo stesso Kalidou Koulibaly ha parlato del suo futuro in alcune dichiarazioni rilasciate dopo una gara del suo Senegal: “Non voglio mentirvi, non conosco quale sarà il mio futuro calcistico. Vedremo nelle prossime settimane con il mio agente”.