Mertens alla Roma: pronta la proposta dei giallorossi

0
197

Dopo la Lazio, anche l’altra squadra della Capitale vuole strappare Dries Mertens al Napoli di De Laurentiis.

Il futuro di Dries Mertens al Napoli è sempre più incerto, considerando che la distanza tra la domanda ed offerta è ancora molto netta tra le parti. Il presidente Aurelio De Laurentiis, infatti, ha rifiutato la richiesta degli agenti del belga di 2,5 milioni di euro all’anno più bonus e più un bonus alla firma. Il massimo dirigente partenopeo sta cercando ancora di rinnovare il contratto del proprio centravanti, ma a rendere tutto più complicato è l’Interesse della Roma. 

Mertens sconsolato
Dries Mertens (Ansa Foto)

Alla lista delle squadre che seguono il giocatore azzurro, di fatto, bisogna aggiungere anche il team allenato da José Mourinho. La Roma, quindi, si mette in fila insieme alla Lazio di Maurizio Sarri ( che si è mosso in prima persona per convincere il giocatore), il Valencia di Gennaro Gattuso (altro ex tecnico azzurro), Marsiglia, Monaco, Anderlecht e Botafogo.

Mertens vorrebbe rinnovare il contratto con il Napoli, ma solo a determinate condizioni e con la sicurezza di continuare ad essere tra i protagonisti della squadra di Luciano Spalletti. Se non dovesse arrivare l’accordo con De Laurentiis, la priorità del belga è quella di restare in un campionato competitivo in vista del prossimo Mondiale in Qatar. E la Roma è pronta ad accogliere le sue richieste. 

Mertens, la Roma può soffiare il belga al Napoli: l’offerta dei giallorossi

Mertens in azione contro il Bologna
Mertens in azione contro il Bologna (Ansa Foto)

Secondo quanto riportato dal ‘Corriere dello Sport’, infatti, lo stesso staff di Dries Mertens ha ammiccato alla Roma. Anche la società giallorossa non può arrivare alle pretese del belga, ma potrebbe concludere l’affare con la stessa tipologia con cui ha trovato l’accordo con Matic: un anno di contratto più il secondo legato al numero di presenze a circa 2 milioni di euro più bonus, con commissioni contenute entro il 10 per cento dell’accordo da policy aziendale.

Come scritto sempre dal quotidiano sportivo, spetta adesso a Mertens se abbassare le proprie pretese o se aspettare un’altra offerta ancora più sostanziosa, visto anche il forte interesse del Valencia di Gennaro Gattuso. I tifosi del Napoli, intanto, dopo l’addio di Lorenzo Insigne, sperano di non perdere un altro giocatore un altro giocatore che ha cambiato la storia della loro squadra del cuore.