Ospina, lo stallo ha un motivo preciso: il Napoli ha pronta l’alternativa

0
228

Il rinnovo del portiere del Napoli David Ospina è ancora in sospeso. Non è arrivata la risposta alla proposta di rinnovo contrattuale. Il club azzurro si prepara al clamoroso addio a parametro zero e ha già pronte le contromisure

Il Napoli è ancora alle prese con il rebus portieri. Il titolare è David Ospina, che è anche in scadenza contrattuale. Tra pochi giorni, il prossimo 30 giugno, sarà un calciatore libero perché in scadenza. Sullo sfondo c’è il suo vice Alex Meret, che pure ha il contratto in scadenza, ma soltanto tra un anno, nel 2023. Una doppia situazione delicata da gestire, ma il vero problema arriva dal colombiano. Spalletti lo ha scelto come titolare assoluto, e Ospina ha risposto sul campo con un rendimento eccezionale. Sarebbe un peccato perderlo a zero, ma a quanto pare è quello che sta per succedere. I tentativi di rinnovo da parte del Napoli non sembrano aver avuto successo.

ospina
Ospina, lo stallo ha un motivo preciso: il Napoli ha pronta l’alternativa (Ansa)

Il colombiano, che guadagna poco meno di 2 milioni, aveva chiesto un rinnovo con ritocco dell’ingaggio. Probabilmente la richiesta si aggirava sui 3 milioni. Molto lontana la proposta del Napoli, che man mano è arrivato a offrire circa 2 milioni bonus inclusi. De Laurentiis non va oltre, anche per motivi anagrafici (David ha 34 anni). Ospina non ha mai dato segnali positivi, visto che già a inizio anno il suo agente aveva parlato del suo assistito come “libero di scegliersi la propria squadra da giugno”. Eppure l’allenatore Luciano Spalletti aveva pubblicamente e caldamento sostenuto il rinnovo del portiere, ma evidentemente gli sforzi del club sono stati insufficienti.

Napoli pronto a dire addio a Ospina: il piano per Meret e Sirigu

La strada sembra quella dell’addio a zero. Non a caso la società partenopea si starebbe già organizzando per il futuro. Per questo si tratta con insistenza il rinnovo di Alex Meret. La proposta del Napoli è di allungare il contratto di 5 anni a ingaggio invariato, 5 milioni a stagione. Il portiere avrebbe richiesto la garanzia del posto da titolare, ma da questo punto di vista non sono arrivate particolari rassicurazioni. Tuttavia traspare l’intenzione del Napoli di puntare su di lui, con buona pace (a questo punto) di Spalletti, che aveva dimostrato di preferirgli Ospina.

Sirigu allarga le braccia
Salvatore Sirigu con la maglia del Genoa (LaPresse)

Senza il colombiano servirà un altro portiere: per questo il Napoli avrebbe già contattato Salvatore Sirigu, pronto a svincolarsi dal Genoa. Anche lui esperto (35 anni) avrebbe ricevuto una proposta di ingaggio per 2 anni a 700mila euro complessivi. Il club azzurro non ha ancora sciolto la riserva, ma dovrebbe essere l’ex Sirigu il prescelto per affiancare Meret. Tuttavia la sensazione è che il Napoli aspetta prima la chiusura definitiva del discorso Ospina prima di procedere. Ecco perché probabilmente i tifosi dovranno pazientare fino al 30 giugno.