Altro che Koulibaly, il vero obiettivo del Barcellona é lui

0
305

Non sarebbe Kalidou Koulibaly il vero obiettivo del Barcellona per la difesa, ma un altro giocatore: il senegalese del Napoli, al momento, è considerato soltanto come una costosa alternativa. Gli aggiornamenti

Sono giorni cruciali per il Barcellona. Uno dei club più ricchi e prestigiosi al mondo se la sta passando davvero male. La società catalana ha patito in modo pesantissimo le problematiche legate all’emergenza Covid, accumulando moltissimi debiti. Servono soldi, e molti, per ripianare le finanze e provare a fare mercato per rinforzare la squadra.

kounde

Servirebbero oltre 500 milioni di euro per rimettere a posto le cose, senza dimenticare un forte abbassamento del tetto ingaggi, che dovrebbe essere ridotto addirittura di 120 milioni di euro, ma si parla anche di 150. Per questo motivo è difficile parlare di calciomercato in casa blaugrana: per sbloccare le operazioni occorre liquidità nelle casse societarie. Basti pensare che sono stati già presi due giocatori a parametro zero, Kessie del Milan e Christensen del Chelsea. Ma per poterli mettere sotto contratto occorre avere il via libera dell’assemblea dei soci.

Barcellona, il vero obiettivo per la difesa non è Koulibaly

Ancora più complicato, adesso, parlare di acquisti: il Barcellona sogna Lewandowski, che è ancora sotto contratto col Bayern Monaco. Per prenderlo serviranno tra i 20 e i 30 milioni. E poi c’è la difesa: l’allenatore Xavi ha chiesto un rinforzo per la retroguardia. Si parla tanto di Kalidou Koulibaly, ma il vero obiettivo sarebbe un altro. Si tratta di Jules Koundé del Siviglia, ha 23 anni ed è una richiesta espressa dell’allenatore spagnolo. Solo una richiesta “impossibile” potrebbe  frenare il Barcellona.

koulibaly
Altro che Koulibaly, il vero obiettivo del Barcellona é lui (Ansa)

A quel punto scatterebbe l’alternativa, che dovrebbe essere il difensore del Napoli. Tuttavia, non è un discorso semplice: Koulibaly ha 30 anni e non può di certo arrivare gratis. Il Napoli chiede 40 milioni, e anche per il senegalese i catalani dovrebbero fare un investimento importante. Ecco perché varrebbe più la pena investire su un giovane come Koundé, che probabilmente sarà il vero obiettivo del mercato blaugrana. Sempre che arrivi il via libera per spendere soldi che, a quanto pare, non ci sono.