Koulibaly incontra De Laurentiis: la novità sul rinnovo

0
367

Faccia a faccia tra Aurelio De Laurentiis e Kalidou Koulibaly: la novità sul rinnovo del contratto, le cifre e tutto sull’incontro. 

Giorni delicati sul futuro di Kalidou Koulibaly, che come ogni estate finisce sul mercato. Questa volta però, il difensore senegalese è davvero vicinissimo all’addio, a causa di diversi scambi di vedute. La differenza tra domanda e offerta per il rinnovo del contratto resta sostanziale. Ma a breve arriverà la svolta decisiva.

Kalidou Koulibaly incontra De Laurentiis
Kalidou Koulibaly incontra Aurelio De Laurentiis (LaPresse)

Per l’estate 2023 scadrà il contratto del centrale azzurro. Ciò significa che il Napoli ha l’opportunità di vendere il suo capitano solo in questa sessione di mercato. O in inverno. Tuttavia, Spalletti non vuole privarsi del Comandante e addirittura spunterebbe l’opportunità di portare a scadenza Kalidou per la stagione e poi valutare in futuro se rinnovare o salutarsi definitivamente tra un anno. Un opzione che non piace a nessuna delle parti, neanche al giocatore che avrebbe fretta di conoscere il proprio futuro.

Intanto, arrivano notizie importanti in merito al rinnovo del contratto di Koulibaly. Oltre alle cifre, spunta la data dell’incontro tra il calciatore ed il presidente De Laurentiis: ecco quando avverrà l’annuncio.

Koulibaly-De Laurentiis: c’è il faccia a faccia

Svolta rinnovo: incontro tra Koulibaly e De Laurentiis, la novità
Svolta rinnovo: incontro tra Koulibaly e De Laurentiis, la novità (LaPresse)

Uno dei migliori acquisti della prossima sessione di mercato del Napoli potrebbe essere la conferma di Koulibaly come calciatore della rosa di Spalletti. E’ uno dei migliori difensori al mondo, sicuramente tra i primi tre in Serie A. E per tale ragione il mister non vuole lasciarlo andare, ma è consapevole delle esigenze societarie e delle richieste dell’atleta.

Koulibaly è molto legato alla città e non vorrebbe lasciarla, proprio quest’anno che il club ritorna in Champions League. Le opportunità all’estero non mancano, ma il senegalese è pronto a fare un passo importante per firmare un nuovo contratto con i partenopei. Stando a quanto riferisce la Repubblica, Kalidou avrebbe dato l’ok ad una riduzione dell’ingaggio (attualmente percepisce sei milioni di euro a stagione), ma è disposto ad arrivare a cinque milioni, bonus compresi. Invece, il patron del Napoli avrebbe offerto un quadriennale a 3,5 a stagione. Balla ancora un milione e mezzo di differenza.

E così, la trattativa proseguirà nei prossimi giorni. Le parti si tengono in contatto costante, ma soprattutto Koulibaly e De Laurentiis vogliono vedersi faccia a faccia per parlare di futuro, di cifre, di ambizioni e desideri. I due si incontreranno al termine delle vacanze del calciatore, rimasto in Senegal, a casa sua, dopo le partite con la nazionale. Lì dove ha tuonato attraverso la stampa locale e ha messo fretta alla dirigenza napoletana.

Dunque, visto che Kalidou rientrerà dalle vacanze più tardi dei suoi colleghi, è possibile che l’annuncio di un accordo o del mancato rinnovo possa avvenire in ritiro a Dimaro. Le montagne del Trentino potrebbero fare da set all’incontro tanto atteso tra il presidente ed il calciatore. Le prossime ore saranno decisive per porre basi importanti in vista del giorno prefissato per il meeting.