Napoli, sempre più vicino l’addio di Mertens: spunta un nuovo club

0
227

Nonostante la sua volontà di restare a Napoli, il divorzio tra Dries Mertens ed il club partenopeo è sempre più probabile.

Il Napoli e Dries Mertens si possono veramente separare questa volta. Tra le parti, infatti, c’è ancora distanza sul rinnovo, considerando che Aurelio De Laurentiis ha rifiutato la proposta fattagli dagli agenti del belga di circa 2,5 milioni di euro all’anno più bonus sia nell’arco della durata del contratto che alla firma.

Mertens si dispera
Dries Mertens (LaPresse)

Il Napoli non può certamente accettare queste condizioni provenienti dall’entourage del giocatore, visto la nuova politica sugli stipendi adottata dalla società. Aurelio De Laurentiis, infatti, ha più volte ribadito la necessità di tagliare il monte ingaggi, ma questa nuova strategia va a scontrarsi inevitabilmente con le richieste economiche di giocatori importanti come Dries Mertens.

Nonostante le tantissime richieste di altri club, il calciatore belga vorrebbe continuare a giocare ancora con la maglia del Napoli. A conferma di questa sua volontà, sono arrivate dal Belgio alcune sue dichiarazioni rilasciate ai microfoni di ‘HLN Sports’ al termine della gara tra la sua Nazionale e la Polonia di Piotr Zielinski: “Non so ancora nulla del mio futuro. Vorrei restare nel Napoli ma non so se continuerò a giocare lì, anche perché non mi è arrivata nessuna offerta”. Mertens spera quindi di restare, tuttavia alcune indiscrezioni di mercato affermano l’esatto contrario.

Napoli, Mertens è sempre più lontano: c’è un team straniero per il centravanti

Mertens contro il Cagliari
Mertens in azione contro il Cagliari (LaPresse)

Secondo quanto riportato da ‘RAI Sport’, infatti, è sempre più probabile il divorzio tra il Napoli e Dries Mertens. Nelle ultime ore prende sempre più quota il ritorno del giocatore in Belgio. L’Anversa di Mark van Bommel (ex Milan ed ex compagno del centravanti ai tempi del PSV), infatti, è disposta ad offrire al centravanti un contratto biennale a cifre molto considerevoli.

Se la pista Anversa si fa sempre più ‘calda’, quella riguardante la Lazio è sempre meno probabile. Dries Mertens, nonostante le continue chiamate di Maurizio Sarri, non è convinto della proposta del team capitolino, considerando che si sente ancora al top della condizione e non vorrebbe trascorrere la prossima stagione in panchina nel ruolo di vice Immobile.