Napoli, la chiave per sbloccare Ostigard: clausola speciale nell’accordo

0
278

Il Napoli di Spalletti vuole Ostigard come quarto centrale, ma il Brighton sta facendo un po’ di resistenza a cedere il calciatore norvegese.

Le ultime indiscrezioni di mercato intorno al Napoli riguardano molto il reparto offensivo, viste anche le possibili partenze di Dries Mertens e Matteo Politano, ma Aurelio De Laurentiis e Cristiano Giuntoli, in attesa di conoscere il futuro di Kalidou Koulibaly (in scadenza e cercato dal Barcellona), si stanno muovendo anche per rinforzare la difesta di Luciano Spalletti. Il club partenopeo, infatti, ha già preso Mathias Olivera dal Getafe per 12 milioni di euro più 2 di bonus e sta cercando di prendere anche Leo Skiri Ostigard. 

Ostigard pensieroso
Ostigard con la maglia del Genoa (LaPresse)

Il difensore centrale norgese è stato individuato come nuovo possibile quarto difensore centrale al posto di Axel Tuanzebe. Il giocatore inglese, di fatto, non ha potuto dare il suo contributo al team partenopeo per colpa di vari infortuni e tornerà di nuovo al Manchester United, considerando che sarà riscattato dal Napoli. 

Ostigard è di proprietà del Brighton, ma negli ultimi sei mesi ha giocato in prestito al Genoa, disputando un’ottima seconda parte di stagione (nonostante la retrocessione dei rossoblù). Dopo qualche resistenza del club inglese, il Napoli ha finalmente trovato la chiave giusta che gli potrebbe permettere di prendere il calciatore norvegese.

Napoli, ecco la proposta che potrebbe convincere il Brighton a cedere Ostigard: i dettagli

Ostigard marca Piotr Zielinski
Ostigard marca Piotr Zielinski durante il match del Maradona tra il Napoli ed il Genoa (LaPresse)

Secondo quanto riportato dal ‘Corriere del Mezzogiorno’, infatti, Aurelio De Laurentiis e Cristiano Giuntoli hanno offerto al Brighton una percentuale sulla futura rivendita di Ostigard. Questa proposta potrebbe essere accettata dal club inglese, che è consapevole di non poter tirare troppo la corda.

Il contratto di Leo Skiri Ostigard, infatti, scadrà l’anno prossimo ed il Brighton non può assolutamente permettersi di perderlo da parametro zero. Il Napoli sta facendo dei passi in avanti molto importanti per accaparrarsi le prestazioni del giocatore. La sensazione è che la società partenopea possa concludere la trattativa qualche giorno prima del ritiro in Trentino in programma a Dimaro dal 9 al 19 luglio.