Mertens, ore caldissime: il dettaglio che potrebbe salvare il rinnovo

0
271

Continua l’incertezza intorno al futuro di Mertens in maglia azzurra, ma c’è un dettaglio che può farlo restare.

Continuano a circolare indiscrezioni di mercato intorno al Napoli, soprattutto per quanto riguarda la zona offensiva della squadra di Luciano Spalletti. Dopo l’addio di Lorenzo Insigne ed il conseguente arrivo del georgiano Kvaratskhelia, nelle prossime settimane ci potrebbero essere ulteriori cambiamenti a causa dei futuri incerti di Matteo Politano, Adam Ounas e Dries Mertens.

Mertens esulta
Dries Mertens (LaPresse)

Per l’ex Sassuolo ogni giorno che passa aumentano le possibilità che venga ceduto, considerando anche che i rapporti attuali con la società  non sono di certo dei migliori. Politano, infatti, sarà multato dalla società per colpa di un’intervista rilasciata sabato sera ai microfoni di ‘Sportitalia’. Per quanto riguarda Ounas, invece, il Napoli cercherà di venderlo perché il suo contratto scadrà l’anno prossimo e il club partenopeo non vuole correre il rischio di farlo andare via a zero.

Se i primi due potrebbero essere venduti in questa sessione di mercato, il belga potrebbe lasciare il Napoli da svincolato. Il contratto del belga, infatti, scadrà a fine mese e la trattativa per il suo rinnovo è fortemente in salita. Tra Dries Mertens ed Aurelio De Laurentiis, di fatto, c’è ancora molto distanza, ma c’è un dettaglio che potrebbe permettere al centravanti di restare ancora in maglia azzurra.

Rinnovo Mertens, ecco il dettaglio che può far restare il centravanti in maglia azzurra

Mertens porta palla
Dries Mertens (LaPresse)

Secondo quanto riportato da ‘La Repubblica’, infatti, Mertens spera ancora di continuare a giocare con il Napoli ed attende un contatto per il rinnovo da parte del presidente Aurelio De Laurentiis. Nonostante la volontà del belga, permane una nontevolte divergenza tra domanda ed offerta.

Dries Mertens, di fatto, chiede 2,5 milioni di euro all’anno, mentre il patron del Napoli è disposto ad offrire al suo calciatore circa 1,5 milioni di euro. Malgrado le considerevoli difficoltà, la trattativa per il rinnovo del calciatore non è ancora del tutto chiusa e solo nelle prossime settimane (se non giorni) sapremo qualcosa di più. I tifosi azzurri, intanto, dopo Lorenzo Insigne, sperano di non perdere un altro loro beniamino in così poco tempo.