Napoli, la decisione fa felici i tifosi: cosa è successo

In queste ore c’è stato un comunicato ufficiale sulla prossima stagione che ha fatto felici i tifosi del Napoli.

Sono giorni molto intensi in casa Napoli. Il club partenopeo, di fatto, è al centro di tantissime indiscrezioni che riguardano sia il mercato in entrata che in uscita. Aurelio De Laurentiis e Cristiano Giuntoli sono impegnati adesso nel cercare di capire chi si presenterà a Dimaro il prossimo 8 luglio tra Dries Mertens, David Ospina, Fabian Ruiz e Kalidou Koulibaly, considerando che la loro permanenza in maglia azzurra è ancora molto incerta. 

Tifosi del Napoli al Maradona
Tifosi del Napoli al Maradona (LaPresse)

Sia il belga che il portiere a fine mese dovrebbero svincolarsi dal Napoli a fine mese, mentre l’ex Betis Siviglia ed il difensore centrale hanno solo un altro anno di contratto ed il patron partenopeo potrebbe essere costretto a cedere entrambi per evitare di perderli a parametro zero. 

Per il quanto riguarda il mercato in entrata, invece, è sempre più vicina l’intesa definitiva con l’Udinese per Gerard Deulofeu. I due club continuano ad aggiornarsi e la strada per vedere lo spagnolo in maglia azzurra sembra essere sempre più in discesa. Il Napoli, in attesa di conoscere il futuro di Koulibaly, sta cercando di prendere Ositgard dal Brighton come quarto centrale. Nonostante tutte queste indiscrezioni di mercato intorno alla loro squadra del cuore, la bella notizia per i tifosi partenopei è arrivata in serata da un altro fronte. 

Napoli, bellissima notizia per la Curva A partenopea: il comunicato ufficiale

Tifosi partenopei durante la gara tra lo Spezia ed il Napoli
Tifosi partenopei durante la gara tra lo Spezia ed il Napoli (LaPresse)

La Corte d’Appello Nazionale, infatti, ha accolto parzialmente il ricorso del Napoli sulla chiusura della Curva A per una gara di campionato, togliendo la squalifica del settore del Maradona e aumentando l’ammenda dai 30mila euro iniziali a 50mila euro. La decisione della chiusura della Curva azzurra, comprensiva dell’ammenda di 30mila euro, fu presa dal Giudice Sportivo dopo i duri scontri tra alcuni sostenitori azzurri e quelli dello Spezia durante l’ultima giornata di campionato.

Ecco il comunicato ufficiale: “Accolto parzialmente il reclamo, e per l’effetto, annullata la sanzione dell’obbligo di disputare una partita con il settore denominato ‘Curva A’ dello stadio Diego Armando Maradona privo di spettatori. Rideterminata la sanzione dell’ammenda in 50mila euro, con diffida”.