“Somiglia a Leao”, l’ex Campione del Mondo scatena Napoli-Milan

0
257

Dopo che si sono contese il campionato, il duello tra Napoli e Milan è stato scatenato da alcune dichiarazioni di un ex campione del Mondo.

Napoli-Milan è stato sempre un duello molto sentito tra le due tifoserie, visto che è catalogata, insieme alle sfide con Inter e Juventus, tra le classifiche tra il Sud ed il Nord. Questo dualismo, come tutti sanno, ha avuto l’apice a fine anni ottanta, in cui le due squadre per più vari anni si sono contese la vittoria dello Scudetto.

Leao saluta i tifosi del Milan
Leao saluta i tifosi del Milan (LaPresse)

La rivalità di quegli anni non era contraddistinta solo dal discorso territoriale, ma anche dalla sfida tra il ‘Napoli di Maradona’ ed il ‘Milan degli olandesi’. Il ‘Diavolo’, infatti, metteva sotto la luce dei riflettori il trio formato da Gullit, Van Basten e Rijkaard, mentre gli azzurri l’estro del ‘Pibe de Oro’. 

Il primo round, 1988, lo vinse il Milan in casa del Napoli, mentre il secondo, nel 1990, vide la vittoria del campionato da parte del team partenopeo. Proprio per quella vittoria azzurra ci furono tantissime polemiche a causa della famosa ‘monetina di Bergamo’ che colpì Alemao. Ma il duello è tornato in voga proprio nella stagione appena conclusa, visto che le due squadre, insieme all’Inter, hanno lottato di nuovo per la vittoria dello Scudetto. Ad infiammare ancora di più la rivalità tra queste squadre ci ha pensato un ex campione del Mondo nel 2006 con l’Italia di Marcello Lippi. 

Napoli-Milan, il paragone ‘azzardato’ di Zaccardo: “Kvaratskhelia? Somiglia a Leao”

Kvaratskhelia esulta dopo aver segnato con la sua Georgia
Kvaratskhelia esulta dopo aver segnato con la sua Georgia (Ansa Foto)

Cristian Zaccardo, infatti, nel corso dell’evento di padel ‘Io aiuto il Mayer’, ha rilasciato queste dichiarazioni ai microfoni di ‘Tuttomercatoweb’: “Kvaratskhelia? Lo seguo da due anni, l’ho visto disputare una partita nel 2020 e mi ha subito impressionato. Strappa, corre tanto ed ha un ottimo dribbling, ce ne sono davvero pochi in Italia così. A chi può essere paragonato? Somiglia a Leao”. 

Quello dell’ex giocatore di Palermo e Milan è sicuramente un paragone azzardato, considerando che Leao è stato tra gli assoluti protagonisti dello Scudetto vinto dalla squadra di Stefano Pioli. I tifosi del Napoli, intanto, sperano che Kvaratskhelia riesca ad impressionare così come ha fatto vedere nelle gare di Nations League della sua Georgia.