Politano, il duro attacco dell’agente: “Non funzionano”

Tra i giocatori del Napoli che può essere ceduto nelle prossime settimane bisogna annoverare sicuramente anche Matteo Politano.

Il Napoli sta preparando la nuova stagione nel ritiro di Dimaro, il quale durerà fino al prossimo 19 luglio. Il gruppo di Luciano Spalletti è quasi al completo, visto che pian piano stanno tornando tutti i giocatori impegnati con le rispettive nazionali fino a metà giugno. Tra gli ultimi che si è unito alla squadra c’è anche un giocatore che potrebbe cambiare nelle prossime settimane, ovvero Matteo Politano. 

Politano pensieroso
Matteo Politano (LaPresse)

L’attaccante esterno, infatti, potrebbe cambiare squadra nell’arco di questa sessione estiva di calciomercato. Tutte le indiscrezioni di mercato che si sono susseguite dal termine del campionato sono cominciate proprio con la volontà del calciatore di giocare con più continuità. Politano, di fatto, ha espresso la sua decisione di guardarsi attorno perché non sente più la fiducia di Luciano Spalletti.

Lo stesso tecnico toscano ha commentato queste voci su Politano nella conferenza stampa dell’altro giorno: “Matteo? E’ una situazione che ha creato lui, per noi non c’è nessunissimo problema. Questa cosa se l’è creata da solo, noi non abbiamo fatto assolutamente niente. In quale team non c’è un confronto e non si viene messi in discussione? Bisognerà vedere cosa ci riferirà…”. Mario Giuffredi, agente dell’ex Sassuolo, ha voluto rispondere a queste parole di Luciano Spalletti.

Napoli, l’agente di Matteo Politano: “Spalletti ci ha messo alla porta”

Politano corre
Matteo Politano (LaPresse)

Il procuratore di Politano, infatti, ha rilasciato queste dichiarazioni ai microfoni di ‘Tv Luna’: “Non è vero che Matteo cerca più spazio,ma è Spalletti che ci ha messo alla porta. Hanno affermato che il mio assistito ha creato da solo questo problema, ma non è così. Non funzionano questi giochetti con noi. Abbiamo chiesto all’allenatore di intermediare con i dirigenti ma lui non ha mostrato nessun interesse nel fare questo, rendendoci ancora più chiaro che non aveva più fiducia in Matteo”.

Mario Giuffredi ha poi continuato il suo intervento: “Sappiamo bene che in una squadra come il Napoli ci sono delle rotazioni, ma è diverso quando non si percepisce la fiducia e la volontà di trattenere il giocatore ed è ovvio che io mi metta all’opera per dare più serenità possibile al mio assistito. Futuro di Politano? Potrebbe avere più spazio sia in Italia che all’estero. E’ indubbia la stima di Gattuso per Matteo ed anche il Valencia non è neanche da escludere. Questo non vuol dire che la situazione non rientri, io lo spero. Ma abbiamo l’intenzione di trovare un’altra destinazione se il ragazzo non dovesse sentire ancora la fiducia del proprio tecnico”. 

Valencia su Politano, gli aggiornamenti sulla trattativa

Gattuso con la mascherina
Gennaro Gattuso (LaPresse)

Su Matteo Politano, intanto, si sono registrati interessi di varie squadre, soprattutto del Valencia di Gennaro Gattuso. Il tecnico calabrese avrebbe chiesto l’ex Sassuolo, che venne al Napoli proprio sotto la sua gestione, ma ci sarebbe tanta distanza tra il Valencia ed il club partenopeo. Tantoché il team spagnolo in quella zona di campo ha preso Castillejo. Nelle prossime settimane sapremo sicuramente qualcosa di più sull’attaccante esterno partenopeo.