Napoli-Dybala, cosa manca: c’è di mezzo una preferenza del giocatore

Il Napoli vuole accontentare Spalletti e provare a portare Dybala in azzurro, ma bisogna fare prima i conti con una preferenza del giocatore

L’allenatore del Napoli Luciano Spalletti si è rassegnato a perdere Koulibaly, ma non molla l’idea di vedere la sua squadra rinforzata. Difficile rimpiazzare il senegalese, ma è sicuramente possibile migliorare gli altri reparti. La difesa si è indebolita, e su questo c’è poco da fare. Ma l’attacco si può rinforzare, anche per colmare una lacuna della scorsa stagione.

dybala
Napoli-Dybala, cosa manca: c’è di mezzo una preferenza del giocatore (Ansa)

Questo il pensiero di Luciano Spalletti dopo l’addio di Kalidou Koulibaly. L’allenatore azzurro sa che De Laurentiis è pronto a fare un colpo importante, e sa che gli piace Paulo Dybala. Un nome che è entrato in cima alle sue preferenze, tanto da diventare una richiesta espressa. Luciano vuole l’argentino alle spalle di Osimhen, nel ruolo di sottopunta. De Laurentiis ci prova, avendo già iniziato il corteggiamento. Prima di parlare di cifre, c’è qualcosa di più importante. Dybala vuole l’Inter, ma è stufo di aspettare. I nerazzurri devono prima liberarsi dei mega ingaggi di Sanchez e Dzeko (rispettivamente 7.5 e 6.5 milioni) e poi potrà procedere. Ma l’argentino attenderà soltanto qualche giorno. È voglioso di firmare per la sua nuova squadra, non avrebbe alcuna intenzione di aspettare settimane.

Dybala aspetta l’Inter, ma non troppo: ha fretta di firmare per la sua nuova squadra

Il calciomercato termina il 31 agosto, e la paura di rimanere per molto tempo in attesa si fa sentire. L’ex attaccante della Juventus sa che lo vogliono Roma e Napoli, alle quali ha chiesto un ingaggio di 6.5 milioni l’anno. De Laurentiis gliene offre 5, sapendo che il calciatore preferirebbe giocare la Champions, ma anche la squadra giallorossa sarebbe destinazione gradita. Al momento tutto dipende dall’Inter, che se si defilerà lascerà campo libero alle altre pretendenti. Se il Napoli non dovesse farcela per Dybala dovrebbe richiamare Mertens per riportarlo in azzurro. La sensazione è che la prossima settimana possa essere molto importante. Ma non finisce qui, perché Spalletti vuole anche un altro rinforzo in attacco.

Spalletti pensieroso
Luciano Spalletti (Ansa Foto)

Se Petagna dovesse andare al Monza (trattativa in corso) la sua richiesta è Giovanni Simeone del Verona. Altro argentino, assai apprezzato dal tecnico di Certaldo come vice Osimhen, per sfruttare il gioco aereo. Dybala e Simeone sarebbero una buona consolazione per la dolorosa perdita di Koulibaly. In difesa, intanto, è stato preso Leo Ostigard, ma arriverà anche un altro difensore centrale. L’idea che stuzzica Spalletti, però, è di portare un campione come Dybala al “Maradona” per riaccendere l’entusiasmo dei tifosi, ma anche il suo.