Napoli, il vero obiettivo per la difesa è lui: ha superato tutti

0
348

Il Napoli prosegue la caccia al difensore che sostituirà Kalidou Koulibaly. Anche se non è un obiettivo semplice, il prescelto è solo uno

L’addio di Kalidou Koulibaly è stato doloroso e per certi versi improvviso. Un boccone amaro per i tifosi del Napoli e per l’allenatore Luciano Spalletti. La società si è messa subito alla ricerca di un sostituto di valore, anche se non sarà semplice sostituire il “Komandante”, per cui Spalletti aveva detto di essere disposto a incatenarsi pur di non perderlo. Il Napoli cerca un profilo simile a quello del senegalese quando arrivò in azzurro. Un calciatore dalle indubbie qualità e con una prospettiva di crescita importante. Il prescelto pare essere il coreano Kim-Min jae, difensore 25enne del Fenerbahce. Già da tempo nel mirino del club azzurro, che ha deciso di non mollare il suo obiettivo.

giuntoli
Napoli, il vero obiettivo per la difesa è lui: ha superato tutti (Ansa)

Il sud coreano piace moltissimo a Luciano Spalletti, che lo ha visionato in video con attenzione. Il calciatore ha doti fisiche impressionanti: è alto 1.90 ed è possente dal punto di vista fisico. In più è bravo ad impostare e lanciare l’azione. L’uomo giusto per Spalletti, che lo ha richiesto a gran voce. “È un giocatore da Napoli e un giocatore da Champions”, ha detto l’allenatore azzurro. Un grosso attestato di stima, visto che Kim, in realtà, la massima competizione europea non l’ha mai giocata. Intento chiaro, quindi, ma bisogna fare i conti con la concorrenza. Il coreano ha una clausola da 20 milioni di euro, ma non è quello il problema.

Il Napoli vuole Kim a tutti i costi: è il preferito di Spalletti

Sul calciatore si è fiondato per primo il Rennes, pronto a pagare la cifra richiesta e già in accordo (o comunque in parola) con il calciatore. Nulla di sancito, in ogni caso, ma la difficoltà resta. Il Rennes è arrivato prima, e allo stesso modo vuole pagare la clausola rescissoria. Per quanto riguarda l’ingaggio del giocatore, il Rennes avrebbe offerto un contratto di 5 anni a 2.5 milioni. Una cifra che il giocatore accetterebbe. Il Napoli, quindi, sta provando a rimettersi in corsa, sia col pagamento della clausola rescissoria (non dovrebbero essere chiesti sconti) sia con un accordo attraente per il difensore.

Kim Min-Jae
Kim Min-Jae, difensore nel mirino del Napoli (Foto LaPresse)

La base sono i 2.5 milioni offerti dal Rennes, ma il Napoli per superare la concorrenza potrebbe arrivare a 3, e diventare una tentazione per Kim. Il club azzurro ha un blasone migliore, anche a livello internazionale, e giocherà la Champions League. In più l’allenatore Luciano Spalletti sarebbe pronto a contattare il calciatore e spiegargli il progetto tecnico. Al coreano sarebbe assicurato un posto da titolare al fianco di Rrhamani e il ruolo di potenziale nuovo idolo della tifoseria partenopea. Il ragazzo ha personalità e ama le piazze “calde”. E’ il beniamino dei tifosi del Fenerbahce e una piazza come quella napoletana sarebbe sicuramente in grado di gratificarlo.