Dybala, il vero motivo per cui non ha scelto il Napoli

La giornata di oggi ha visto Dybala diventare un nuovo calciatore della Roma, su tale trasferimento è stato svelato un importante retroscena.

Dybala alla Roma può essere il colpo che potrebbe cambiare il destino della squadra di José Mourinho. I capitolini, infatti, hanno aumentato tantissimo il proprio bagaglio tecnico con l’arrivo dell’argentino, il quale era seguito anche dall’Inter e dal Napoli. Se i nerazzurri erano più defilati, visto che dovevano vendere due tra Sanchez, Dzeko e Correa, i partenopei sono stati in corsa fino a quest’ultimo weekend. 

Dybala pensieroso
Paulo Dybala (LaPresse)

Il Napoli, tramite le dichiarazioni Cristiano Giuntoli in conferenza stampa di qualche giorno fa, aveva smentito una possibile trattativa per portare Paulo Dybala in maglia azzurra, ma in queste settimane ci ha realmente provato per cercare di acquisire le prestazioni del calciatore argentino. Per i sostenitori azzurri, di fatto, la scelta della ‘Joya’ di scegliere la Roma e non il club partenopeo è un’altra brutta notizia in questa sessione di mercato estiva, almeno fino a questo momento, un po’ triste.

Il team azzurro, infatti, ha sì preso il promettente Kvaratskhelia e Mathias Olivera, tuttavia ha visto vedere andare via calciatori come Lorenzo Insigne, David Ospina, Kalidou Koulibaly e molto probabilmente anche Dries Mertens. I sostenitori azzurri speravano nell’arrivo di Paulo Dybala proprio per riacquistare un po’ di entusiasmo dopo tutti questi addii. In molti si chiedono il vero della scelta dell’argentino ed in queste ore è stato svelato un importante aneddoto sulla decisione della ‘Joya’ di diventare un nuovo calciatore della Roma.

Napoli, c’è una clausola rescissoria nel contratto di Dybala con la Roma: i dettagli

Dybala entra in campo
Paulo Dybala (LaPresse)

Secondo quanto riportato da ‘Sportmediaset’, infatti’, la svolta nella trattativa tra il team giallorosso e Paulo Dybala è arrivata grazie all’inserimento di una clausola rescissoria di circa 15 milioni di euro che ha sicuramente fornito un gran contributo al consenso dell’argentino di trasferirsi nella Capitale. Il calciatore nella Roma percepirà 6 milioni di euro, esattamente 4,5 più bonus facilmente raggiungibili, per i prossimi tre anni. 

Il Napoli arrivava a queste cifre, ma Tiago Pinto ed i Friedkin sono riusciti a dare la decisiva accelerata tra sabato e domenica. Il mancato arrivo di Dybala può essere sicuramente considerato una beffa, considerando l’importanza tecnica dell’attaccante. Aurelio De Laurentiis e Cristiano Giuntoli, intanto, sono all’opera per cercare di rinforzare la squadra di Luciano Spalletti. 

Napoli, ecco gli altri obiettivi di mercato del team partenopeo

Spalletti dà indicazioni
Luciano Spalletti (LaPresse)

A Dimaro, innanzitutto, è arrivato il norvegese Ostigard, il quale sarà il nuovo quarto centrale del reparto difensivo. Il Napoli si sta muovendo anche su altri giocatori. Il primo obiettivo è sicuramente  il sudcoreano Kim del Fenerbahce, il quale sarebbe il sostituto di Kalidou Koulibaly. Il club partenopeo è in trattativa anche per cercare di prendere Gerard Deulofeu dall’Udinese, trattativa che dura da qualche settimana.