Lavezzi riparte dal Napoli: che gioia per i tifosi partenopei

Dopo gli addii di calciatori come Insigne e Koulibaly, per i tifosi del Napoli arriva un’ottima notizia da Lavezzi.

Lavezzi nel Napoli ha rappresenato sempre quello spirito d’identita che è sempre amato dai tifosi azzurri, i quali sono passati in pochi mesi dal sogno Scudetto all’aria di smobilitazione che si respira in queste settimane. I sostentiori campani, infatti, sono preoccupati per il futuro della loro squadra del cuore, considerando i tanti addii che si stanno susseguendo in questa sessione estiva di calciomercato. 

Lavezzi esulta con la maglia del Napoli
Lavezzi (LaPresse)

Il primo ad andare via è stato Lorenzo Insigne, poi si sono succeduti David Ospina e Kalidou Koulibaly. Per Dries Mertens, invece, ci sono ancora delle possibilità di vederlo anche la prossima stagione in maglia azzurra. Il belga è un giocatore libero dallo scorso 30 giugno, ma è ancora in attesa di una chiamata da parte di Aurelio De Laurentiis che, però, tarda ad arrivare. Il rapporto tra i due, come confermato anche dallo stesso Cristiano Giuntoli in conferenza stampa a Dimaro, è molto particolare e il possibile via per la firma del belga potrebbe arrivare in qualsiasi momento. 

Tutti questi giocatori sono stati sicuramente dei beniamini dei tifosi del Napoli, considerando che con loro, escluso David Ospina, hanno letteralmente sfiorato lo Scudetto nel 2018, per intenderci la stagione dei 91 punti, con Maurizio Sarri alla guida del team campano. Poco prima del periodo del ‘Sarrismo’ c’è stato il Napoli di Lavezzi, Cavani ed Hamsik e proprio sul ‘Pocho’ ci sono delle importantissime novità.

Napoli, Lavezzi commenterà le gare di Champions League della squadra di Luciano Spalletti per Prime Video

Lavezzi con la Nazionale
Lavezzi (LaPresse)

L’ex giocatore del Napoli, infatti, è entrato a far parte della famiglia di ‘Prime Video’. ‘Amazon’ ha presentato la prossima stagione ed ha annunciato che per le partite di Champions League ci saranno come nuovi opinionisti Nesta e proprio Lavezzi. Il ‘Pocho’, ovviamente, commenterà le partite della squadra di Luciano Spalletti nella massima competizione europea per club. 

Questa notizia avrà fatto sicuramente un gran piacere ai tifosi del Napoli, considerando l’affetto che provano ancora per Lavezzi. L’argentino, infatti, rappresenta quel periodo azzurri di rinascita dopo gli anni del fallimento e dei campionati trascorsi tra Serie C e Serie B. Il ‘Pocho’ arrivò nell’estate del 2007 grazie a Pierpaolo Marino, che lo prese dal San Lorenzo per circa 5 milioni di euro e da lì in poi c’è stato solo amore tra il calciatore e la piazza partenopea.

Napoli-Lavezzi, un amore che non terminerà mai

Lavezzi con Cavani
Lavezzi con Cavani (LaPresse)

Lavezzi, di fatto, è stato il primo vero beniamino a Napoli dopo tantissimo tempo. Il calciatore sicuramente aveva il vantaggio sia di essere argentino che di avere Maradona tatuato, ma poi sono stati i suoi numeri ed i suoi gol a farlo entrare eternamente nel cuore dei tifosi napoletani. L’argentino giocò in maglia azzurra cinque stagioni con 48 gol all’attivo in 188 partite totali, riuscendo a vincere la Coppa Italia nel 2012 poco prima di trasferirsi al PSG per 30 milioni di euro.