Solbakken subito a Napoli! Che accelerata del club, i dettagli

Dopo Kim e Giovanni Simeone, De Laurentiis e Giuntoli hanno accelerato anche per il norvegese Solbakken del Bodo/Glimt.

Dopo la cessione di Kalidou Koulibaly al Chelsea di Tuchel per 40 milioni di euro, il Napoli è molto attivo in sede di calciomercato. I partenopei, infatti, si sono subito messi sulle tracce del sostituto del senegalese ed hanno quasi preso Kim dal Fenerbahce. Anche l’agente del sudcoreano ha confermato l’accordo: “Se non va nulla storto, firmeremo in settimana”. Ma Aurelio De Laurentiis e Cristiano Giuntoli non si sono limitati al difensore centrale, considerando che hanno accelerato sia per Giovanni Simeone che per Ola Solbakken.

Solbakken applaude
Solbakken (LaPresse)

Per l’argentino, come riportato da ‘Sportitalia’, si attende un annuncio già nelle prossime ore. A sbloccare la trattativa è stata l’ormai imminente cessione di Andrea Petagna al Monza di Silvio Berlusconi ed Adriano Galliani di circa 15 milioni di euro. Il ‘Cholito’, infatti, andrà a sostituire l’ex giocatore di Atalanta e Spal nel ruolo di vice Osimhen, ma il Napoli si è mosso nella zona offensiva anche per Solbakken. 

Il calciatore del Bodo/Glimt era seguito da tempo dalla Roma di José Mourinho, tuttavia il Napoli nelle ultime ore ha sorpassato il club giallorosso nella rincorsa ad acquisire le prestazioni del calciatore norvegese. Si era parlato di un arrivo di Solbakken in azzurro nel mercato di gennaio, visto il contratto in scadenza con il team norvegese, ma poi la società partenopea ha cambiato idea.

Napoli-Solbakken, i partenopei potrebbero pagare un indennizzo al Bodo/Glimt

Solbakken contro la Roma
Solbakken (LaPresse)

Secondo quanto riportato dal ‘Corriere dello Sport’, infatti, il Napoli sta pensando di portare in Italia il giocatore già nel corso di questa sessione estiva di calciomercato. Anche se Aurelio De Laurentiis e Cristiano Giuntoli per anticipare l’arrivo di Solbakken dovrebbero pagare al Bodo/Glimt una sorta di indennizzo economico, quasi simbolico. Questa opzione, però, dipende da vari fattori. 

Il Napoli, infatti, deve vendere prima qualcuno se vuole ingaggiare subito Solbakken. Tra i giocatori della trequarti del team azzurro bisogna annoverare sicuramente sia Matteo Politano che Adam Ounas. Se il diverbio tra l’ex Sassuolo e Luciano Spalletti sembra essere rientrato, l’algerino sta rifiutando varie squadre perché vorrebbe lasciare a zero il team partenopeo l’anno prossimo.Tuttavia l’acquisto di Solbakken, sempre come scritto dal quotidiano sportivo, dipende anche da Gerard Deulofeu.

Napoli, la trattativa per Deulofeu è in fase di stallo

Deulofeu porta palla
Deulofeu (LaPresse)

La squadra campana, infatti, è sulle tracce anche dello spagnolo dell’Udinese. Il Napoli sta seguendo da un bel po’ l’ex Barcellona e Milan ma la trattativa sta vivendo una fase di stallo sia perché i due club non riescono a trovare un’intesa sul prezzo del cartellino del calciatore che perché Cristiano Giuntoli sta cercando in questo momento esterni più puri da schierare nel 4-3-3 di Luciano Spalletti.