Zielinski, è asta: prima offerta del Bayern, la posizione del Napoli

Il Bayern Monaco si sta muovendo per prendere Zielinski ed il Napoli ha già preso una decisione sul futuro del polacco.

Della squadra guidata da Maurizio Sarri che nel 2018 toccò letteralmente con le mani lo Scudetto, andato poi con tantissime polemiche alla Juventus di Massimiliano Allegri, sono rimasti in pochissimi, ovvero: Mario Rui, Piotr Zielinski ed Adam Ounas. Con i primi due tra i protagonisti di quel team che riuscì a totalizzare il record di 91 punti, visto che l’algerino disputò quell’anno solo sette presenze nella massima categoria. All’epoca si attendeva il grande salto del polacco che, forse, non è ancora arrivato.

Zielinski pensieroso
Piotr Zielinski (LaPresse)

Le stagioni successive nel Napoli per Zielinski, infatti, sono state caratterizzate con dei picchi assoluti verso l’alto, ma anche da lunghi momenti di pausa del calciatore. Il centrocampista in questi anni ha sicuramente mostrato le sue grandissime doti tecniche, tuttavia senza avere mai la giusta continuità per diventare uno dei migliori del calcio europeo nel suo ruolo. La sua miglior annata, sia per numero di gol che per le prestazioni, è stata quella con Gennaro Gattuso in panchina. 

In quell’anno, infatti, giocò 48 gare con ben 10 gol all’attivo (unica volta che Zielinski riuscì ad arrivare in doppia cifra). Il polacco anche con Luciano Spalletti ha cominciato alla grande, ma pian piano, anche per colpa di vari infortuni, ha perso il posto da titolare. Tantoché in queste settimane si stanno susseguendo tantissime indiscrezioni di mercato intorno al suo futuro, soprattutto quelle che riguardano il Bayern Monaco.

Bayern Monaco su Zielinski, il Napoli cederà il polacco solo per offerte adeguate

Zielinski porta palla
Piotr Zielinski (LaPresse)

Secondo quanto riportato dal ‘Corriere dello Sport’, infatti, il club tedesco ha offerto al Napoli circa 20 milioni di euro per acquisire le prestazioni di Piotr Zielinski. Tuttavia Aurelio De Laurentiis ha rifiutato la proposta del Bayern Monaco, visto che l’ha ritenuta troppo bassa. Il patron partenopeo, di fatto, ha deciso di cedere il polacco solo per cifre veramente adeguate al valore del calciatore azzurro. 

Su Piotr Zielinski, sempre come scritto dal quotidiano sportivo, bisogna registrare anche il forte interessamento del West Ham. Il club inglese, di fatto, dopo aver comprato Gianluca Scamacca dal Sassuolo, avrebbe ancora l’intenzione di prendere calciatori dal nostro campionato. Se il polacco dovesse restare nel Napoli, Luciano Spalletti punterebbe comunque molto su di lui. 

Napoli, Spalletti su Zielinski: “E’ forte, ma deve ritrovare le sue qualità”

Spalletti in panchina
Luciano Spalletti (LaPresse)

Il tecnico toscano, infatti, ha parlato così del centrocampista nel corso di una conferenza stampa a Dimaro: “Zielinski? E’ forte, deve ritrovare le sue qualità e se posso lo posiziono qualche metro più indietro. Piotr ha bisogno di avere tanto spazio per mostrare al meglio le sue doti. L’anno scorso ha dato il suo contributo alla squadra, ma ha certamente potenzialità superiori rispetto a quelle che è riuscito a mostrare”.