Spalletti caccia Osimhen dall’allenamento! Il motivo é incredibile – VIDEO

Non è periodo sereno in casa Napoli, visto che Spalletti è stato ‘costretto’ a cacciare Osimhen dall’allenamento.

Sono giorni molto intensi in casa Napoli. Tra le fila azzurre ci sono tantissimi addii di calciatori che hanno segnato la storia del club: da Lorenzo Insigne, passando a David Ospina e Kalidou Koulibaly, a Dries Mertens. Con quest’ultimo  confermato nella giornata di ieri dallo stesso presidente Aurelio De Laurentiis. Tuttavia le possibili partenze tra i partenopei potrebbero non essere terminate qui. Tra chi potrebbe andare via bisogna inserire anche Victor Osimhen.

Osimhen arrabbiato
Victor Osimhen (LaPresse)

Tuttavia bisogna dire che il Napoli ha più volte ribadito che il nigeriano non andrà via per meno di circa 120 milioni, richiesta altissima proprio per allontanare eventuali pericoli provenienti da alcune squadre estere. Newcastle ed Arsenal, di fatto, si erano accostate a Victor Osimhen, ma poi hanno virato su altri lidi una volta sentita la cifra che vuole Aurelio De Laurentiis per cedere le prestazioni dell’ex giocatore del Lille.

Nonostante i 120 milioni di euro richiesti dal Napoli, da quale settimana si stanno comunque susseguendo alcune voci su un forte interessamento del Bayern Monaco proprio per Victor Osimhen. I bavaresi, vista la cessione al Barcellona di Robert Lewandowski, hanno la necessità di prendere una punta centrale. Considerando le difficoltà con il Tottenham per prendere Harry Kane , il club tedesco avrebbe messo gli occhi sul nigeriano che, intanto, è stato protagonista nella giornata di oggi di un brutto episodio. 

Napoli, Spalletti caccia Osimhen dall’allenamento dopo una discussione con Anguissa

Secondo quanto riportato da ‘SerieANews.com’, infatti, Luciano Spalletti è stato costretto a cacciare il centravanti nigeriano dalla sessione pomeridiana di allenamento a Castel di Sangro. Il tutto è cominciato con duro contrasto tra Ostigard ed Anguissa, con Osimhen che ha preso subito le parti del nuovo acquisto del Napoli. L’ex Lille ha scambiato qualche parola di troppo con il centrocampista.

Luciano Spalletti è poi entrato in campo per cercare di calmare Osimhen, ma poi è stato costretto ad allontanarlo dal campo perché il calciatore continuava a ‘sbraitare’. Il tecnico toscano ha poi chiamato il giovanissimo Giuseppe Ambrosino, il quale si stava allenando in palestra. Questo è sicuramente un episodio normalissimo di campo che, però, fa più rumore in questo periodo così complicato per il Napoli. 

Nel Napoli di De Laurentiis è in atto una rivoluzione

De Laurentiis a Palazzo Reale
Aurelio De Laurentiis (Ansa Foto)

Nel team campano, di fatto, è in atto un’autentica rivoluzione, ma i tifosi del Napoli hanno paura che la loro squadra del cuore si stia indebolendo. Sostituire calciatori come Insigne, Mertens, Ospina e Koulibaly certamente non sarà facile, anche se la società si sta muovendo per cercare di prendere dei profili che potrebbero fare il salto di qualità nei prossimi anni. Kvaratskhelia e Kim, il cui arrivo a Castel di Sangro è atteso tra qualche giorno, sicuramente hanno le caratteristiche per diventare dei top nei prossimi anni.