Kim-Napoli, svelato il giorno del suo arrivo: è tutto fatto

Il Napoli di Luciano Spalletti si prepara finalmente ad accogliere Kim, difensore centrale che prenderà il posto di Kalidou Koulibaly nello scacchiere azzurro

Finalmente (si spera) la lunga telenovela sta per finire. Sembra essere arrivato il giorno dell’arrivo di Kim a Napoli, o meglio, nel ritiro di Castel di Sangro. Il nuovo difensore azzurro è l’erede designato di Kalidou Koulibaly, passato al Chelsea. Un acquisto “sofferto” e complicato, con un annuncio constantemente rimandato. Eppure non sembrano esserci dubbi: il coreano è un nuovo giocatore del Napoli, eppure ancora non si vede. Spalletti e i suoi prossimi compagni di squadra lo aspettano in Abruzzo, dove la formazione partenopea sta svolgendo il suo secondo ritiro precampionato dopo quello di Dimaro.

kim
Kim-Napoli, svelato il giorno del suo arrivo: è tutto fatto (Ansa)

Anche i tifosi sono in ansia, non vedono l’ora. Anche se poco conosciuto, si è parlato molto di questo calciatore, che promette bene. Il Napoli lo seguiva già dallo scorso autunno, quando cominciò a prepararsi a un possibile addio di Koulibaly, poi concretizzatosi. In inverno, infatti, si provò con un prestito per cominciare a inserirlo in squadra, ma il Fenerbahce rifiutò. Per acquistarlo, infatti, serviva ben altro. Il club di De Laurentiis ha operato una lunga e laboriosa trattativa, che ha previsto il pagamento della clausola rescissoria da 20 milioni di euro. Al calciatore un contratto importante, di 3 milioni di euro compresi di bonus.

Napoli, ecco Kim: finalmente c’è la data delle visite mediche

Sono queste cifre che fanno capire l’importanza del calciatore, sul quale il Napoli ha deciso di puntare con convinzione. Ora non resta che andare sul concreto e aspettare l’arrivo del giocatore in Italia. E’ proprio qui che scatta “l’ansia” dei tifosi, perché ad oggi di Kim non c’è nemmeno l’ombra. Quando arriverà il calciatore? Dato per scontato che l’affare (che ha comunque visto non poche difficoltà) è stato completato con successo, bisogna attendere l’arrivo del coreano in Italia.

kim min jae 23072022
Kim Min-Jae (LaPresse)

L’ultimo aggiornamento di Sky conferma come data di arrivo in Italia quella del 26 luglio, per le visite mediche. Anche in questo caso, però, c’è prudenza. Anche l’emittente satellitare si rifugia in un cauto condizionale, perché (tanto per cambiare) l’arrivo di Kim potrebbe slittare. In ogni caso, entro mercoledì tutto dovrebbe andare a posto. Kim farà le visite mediche, probabilmente a Roma a Villa Stuart, per poi raggiungere subito il ritiro di Castel di Sangro. Tra domani e mercoledì, quindi, i tifosi del Napoli potranno finalmente vedere da vicino il loro nuovo beniamino.