“E’ già stato comunicato”: la rivelazione avvicina l’attaccante al Napoli

Il Napoli è alla ricerca di rinforzi per il proprio reparto offensivo ed è sempre più vicino ad accaparrarsi l’attaccante

Tra due settimane verrà dato il via alla nuova stagione di Serie A ed il Napoli sta lavorando in maniera frenetica sul mercato per completare la rosa e dare a Spalletti una squadra coperta in tutti i ruoli. La priorità del club azzurro è ora un attaccante e nelle ultime ore il ds Giuntoli starebbe puntando con decisione su un giovane bomber.

De Laurentiis Giuntoli
Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ed il ds Cristiano Giuntoli (LaPresse)

Il ds degli azzurri ha messo in stand-by tutti gli altri obiettivi di mercato per cercare di convincere il Sassuolo a lasciar partire Giacomo Raspadori. Lo stesso ad del Sassuolo Carnevali ha annunciato che il Napoli ha iniziato la propria offensiva per il talento classe 2000, ma il club neroverde non ha intenzione di lasciarlo andare via così facilmente. Tuttavia, il Napoli ha aumentato il proprio pressing per Raspadori che sembra sempre più vicino al trasfeirmento in Campania.

Napoli-Raspadori: accordo trovato con l’entourage!

Raspadori
L’attaccante Giacomo Raspadori con l’Italia (LaPresse)

Secondo quanto riportato dal giornalista di Rai Sport Ciro Venerato, il Napoli ha fatto grossi passi avanti nella trattativa per portare Raspadori all’ombra del Vesuvio. Stando a quanto dichiarato dall’esperto di mercato, gli azzurri avrebbero trovato l’accordo sul contratto con l’entourage del ragazzo, ma non è tutto.

Gli agenti di Raspadori, infatti, avrebbero anche comunicato al Sassuolo e allo stesso Carnevali di questo accordo, avvicinando ulteriormente l’attaccante agli azzurri. L’ultima parola, però, spetta sempre al Sassuolo che come è stato possibile intuire dalle parole di Carnevali non sembra così propenso a lasciare andare Raspadori.

Il club neroverde ha dovuto già salutare Gianluca Scamacca, con l’attaccante volato a Londra al West Ham e non vorrebbero lasciar partire un altro dei loro gioielli in questa sessione di mercato. Il Napoli, però, ha fretta ed è conscio di non poter perdere altro tempo sul mercato con il debutto in campionato ormai alle porte. Una risposta definitiva da parte del Sassuolo è attesa dunque in tempi brevi, con gli azzurri che di certo non si faranno trovare impreparati in caso di rifiuto.

Raspadori al Napoli: ecco come cambierebbe l’attacco azzurro

Giacomo Raspadori
L’attaccante Giacomo Raspadori con il Sassuolo (LaPresse)

Nel caso in cui si concretizzasse l’arrivo di Raspadori al Napoli, Spalletti potrebbe avere a disposizione una nuova soluzione tattica. Il tecnico toscano, secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, potrebbe tornare al 4-2-3-1, con Raspadori pronto a giocare alle spalle di Osimhen oppure a sostituire il centravanti nigeriano visto che il talento classe 2000 sa giocare anche come punta centrale ed è glaciale quando si trova in area di rigore.

Ai lati di Raspadori, invece, si muoverebbero Kvaratskhelia a sinistra e Lozano a destra, pronti a mettere a ferro e fuoco le fasce avversarie. L’attaccante del Sassuolo permetterebbe dunque a Spalletti di studiare nuove strategie offensive, oltre che aumentare sensibilmente la qualità di un reparto offensivo già abbastanza importante.