Napoli, doppio accordo in arrivo: ma ci sono degli intoppi

0
418

Il Napoli di Spalletti sta per esordire in campionato, ma in casa partenopea è ancora il calciomercato a tenere banco.

Il Napoli sta per esordire nella Serie A 2022/23. Gli azzurri, infatti, sfideranno al Bentegodi il Verona di Gabriele Cioffi. Per la squadra di Luciano Spalletti non sarà una partita affatto facile, visto che i veneti giocheranno super agguerriti sia per la rivalità che scorre tra i due club che per la voglia di rifarsi dopo la brutta sconfitta per 1-4 in Coppa Italia contro il Bari. Nonostante l’inizio del campionato, in casa partenopea è ancora il calciomercato a tenere banco. 

de laurentiis 15082022 (2)
Aurelio De Laurentiis (Ansa Foto)

Tra le fila del team guidato dal tecnico toscano, infatti, ci potrebbero essere ulteriori cambiamenti, dopo quelli che si sono susseguiti in queste settimane. Il Napoli, infatti, sta insistendo per Giacomo Raspadori. Aurelio De Laurentiis e Cristiano Giuntoli hanno da tempo un accordo con il centravanti campione d’Europa con l’Italia di Roberto Mancini, ma non ancora con il Sassuolo. 

Tuttavia la distanza tra le due squadre sta pian piano diminuendo. Come riportato da ‘Sky Sport’, infatti, il Sassuolo chiede 35 milioni di euro ( 5 milioni di euro per il prestito oneroso, 25 di obbligo e 5 di bonus facilmente raggiungibili), mentre il Napoli ha offerto 29 milioni di euro più bonus. De Laurentiis, quindi, potrebbe chiudere per Raspadori con un ulteriore rilancio. Ma il mercato azzurro non finisce di certo l’attaccante neroverde. 

Il Napoli continua a trattare con il PSG sia per Navas che per Fabian Ruiz: i dettagli

Fabian Ruiz porta palla
Fabian Ruiz (LaPresse)

Secondo quanto raccolto da ‘AS’, infatti, il Napoli sta trattando con il PSG sia l’arrivo di Keylor Navas che la cessione di Fabian Ruiz, anche se per queste due operazioni bisogna registrare qualche piccolo ‘intoppo’. Per quanto riguarda lo spagnolo, le due società hanno già raggiunto un’intesa abbastanza definitiva sulla base di circa 25 milioni di euro, ma per concludere l’affare bisogna che Leandro Paredes vada alla Juventus. I partenopei, intanto, hanno già scelto il sostituto dell’ex Betis: Ndombele.

Per Keylor Navas, invece, il Napoli sta cercando di stipulare un accordo biennale, visto che così potrebbe sfruttare le agevolazioni fiscali dovute al famoso Decreto Crescita. La difficoltà principale per vedere il costaricano in azzurro, infatti, è rappresentata dal super ingaggio di circa 9 milioni di euro del calciatore. Nel frattempo, il campionato chiama e  Luciano Spalletti è alle prese con la formazione che sfiderà il Verona. 

Verona-Napoli, le scelte di Luciano Spalletti

Spalletti dà indicazioni
Luciano Spalletti (LaPresse)

Il tecnico toscano, infatti, dovrebbe partire nella sfida contro i veneti con un 4-3-3. In porta, nonostante le tantissime voci di mercato, ci sarà Alex Meret, mentre la difesa sarà formata da Di Lorenzo, Rrahmani, Kim Min-Jae e Mario Rui. A centrocampo, invece, ci saranno Anguissa, Lobotka e Zielinski. L’attacco azzurro sarà formato dal tridente: Lozano, Osimhen e Kvaratskhelia. Tra gli azzurri non ci saranno né Fabian Ruiz  Giovanni Simeone, visto che non sono stati convocati.