Napoli, rischia di sfumare il grande obiettivo: “Non vuole rinunciare”

0
557

Il Napoli, dopo Simeone, Ndombele e Raspadori, sta cercando di chiudere per un altro giocatore, ma c’è un ostacolo da superare.

Dopo aver vinto 2-5 contro il Verona di Gabriele Cioffi, il Napoli si sta preparando per la sfida di domenica contro il neopromosso Monza. Gli azzurri sono certamente super favoriti per il match del Maradona, ma non sarà comunque facile battere il team lombardo. La squadra di Stroppa, infatti, ha perso l’esordio assoluto in Serie A e sicuramente vorrà fare bella figura contro una grande. Nonostante il calendario fitto di partite, in casa partenopea è ancora il mercato il vero protagonista.

Aurelio De Laurentiis e Cristiano Giuntoli, infatti, hanno chiuso per ben tre calciatori: Giovanni Simeone, Tanguy Ndombele e Giacomo Raspadori. Per i primi due c’è già stato anche l’annuncio ufficiale del loro trasferimento nel team campano, mentre bisognerà aspettare ancora qualche ora per quello dell’attaccante campione d’Europa con l’Italia di Roberto Mancini.

Tra questi tre calciatori la trattativa più complicata è stata sicuramente quella che ha riguardato Giacomo Raspadori. Il Napoli, nonostante l’accordo subito raggiunto con il calciatore, ha dovuto insistere per convincere il Sassuolo a cedere il centravanti per circa 35 milioni di euro (compresi i bonus). Dopo questi tre colpi, i partenopei hanno tutta l’intenzione di prendere un altro calciatore ma su questo fronte bisogna registrare qualche difficoltà importante. 

Napoli su Navas, il problema per De Laurentiis è l’ingaggio del portiere: i dettagli

Navas esulta
Navas (LaPresse)

‘Sky Sport’, infatti, ha dato degli importanti aggiornamenti sulla trattativa di De Laurentiis e Giuntoli per prendere Keylor Navas dal PSG: “L’ipotesi di approdare al Napoli piace tanto all’estremo difensore costaricano, anche se non vuole rinunciare ad un solo centesimo dei 18 milioni lordi che percepisce annualmente con i parigini”. 

L’emittente satellitare ha poi concluso: “L’operazione Navas-Napoli potrebbe comunque sbloccarsi tramite il pagamento del PSG di gran parte dello stipendio del portiere ( che ha ancora un contratto biennale con il team del patron Al-Khelaifi) oppure con una buonuscita. Quest’ultima ipotesi sarebbe super favorevole per il club partenopeo, considerando che così potrebbe offrire un importante ingaggio grazie al Decreto Crescita. C’è comunque fiducia per portare il costaricano a giocare in Serie A, ma la trattativa non è certamente in discesa”. Tuttavia i due club non stanno discutendo solo di Navas, ma anche del futuro di Fabian Ruiz.

PSG-Fabian Ruiz, gli ultimi aggiornamenti della trattativa

Fabian Ruin durante un'azione di gioco
Fabian Ruiz (LaPresse)

Lo spagnolo, infatti, è finito da tempo nelle mire del PSG, ma la trattativa sta vivendo una fase di stallo. Il team parigino aveva offerto circa 25 milioni di euro per Fabian Ruiz, il quale ha una situazione particolare con il Napoli. Infatti, Il rapporto tra il calciatore ed il club si è molto deteriorato in queste ultime settimane dopo il rifiuto dell’ex Betis di rinnovare il contratto. Galtier, intanto, attende e preme la società per ottenere quanto prima possibile lo spagnolo.