Cristiano Ronaldo al Napoli: l’inaspettata reazione di Mario Rui

0
362

Si continua a parlare di Cristiano Ronaldo al Napoli, e arriva l’inaspettata reazione di Mario Rui: perché “controcorrente” rispetto a quella dei tifosi

Ci risiamo: a Napoli prende di nuovo banco il tema dell’arrivo di Cristiano Ronaldo. Una voce che continua a rimbalzare, a maggior ragione perché ripresa in qualche modo da fonti autorevoli. Jorge Mendes, il super procuratore del portoghese, vorrebbe spedire il suo campione in azzurro, dove giocherebbe la Champions League a lui tanto cara. L’operazione, piuttosto ardita, dovrebbe prevedere il maxi acquisto di Osimhen da parte del Manchester United.

mario rui
Cristiano Ronaldo al Napoli: l’inaspettata reazione di Mario Rui (Ansa)

Ben 120 milioni di euro e “l’omaggio” di CR7, con tanto di stipendio pagato al 75% dal club di Premier League per il prossimo anno. Ipotesi francamente fantasiosa, soprattutto perché non risulta esserci né la volonta del Manchester né del Napoli di imbarcarsi in una simile operazione. Eppure i “buoni uffici” di Mendes starebbero spingendo in tal senso. I tifosi del Napoli sono molto freddi rispetto a questa ipotesi: il nome di Ronaldo ormai ha stancato e non stuzzica come un tempo. Il portoghese ha pur sempre 38 anni e perdere un giovane come Osimhen per lui sembra una mossa a dir poco discutibili. Freddezza, quindi, con tanti tifosi che sperano che si tratti solo dell’ennesima boutade di mercato.

Mario Rui commenta il possibile arrivo di Cristiano Ronaldo al Napoli

Eppure, c’è qualcuno che alla sola idea di vedere Ronaldo al Napoli si esalta non poco. Si tratta del suo connazionale, amico e compagno di squadra Mario Rui. Il terzino del Napoli è stato intervistato a Radio Kiss Kiss Napoli e lì ha manifestato un’inaspettata euforia al pensiero di vedere CR7 al suo fianco. Va precisato che il giocatore ha commentato soltanto questa possibilità e non quella della partenza di Osimhen.

ronaldo 26082022 Napolicalciolive.com
Cristiano Ronaldo (LaPresse)

“Un calciatore della sua qualità può giocare ovunque. So bene che si esalta in queste piazze e viene fuori in modo incredibile. Sono di parte, ma per me è il giocatore più forte di tutti i tempi a livello mondiale. Poi le chiacchiere le lascio ad altre persone, vedremo come va a finire. Io ammetto di essere un suo tifoso e sono sicuro che tutto lo spogliatoio lo accoglierebbe nel migliore dei modi”. Un Rui entusiasta, che accoglierebbe il campione a braccia aperte, riservandogli anche più di un castello. “Se vivrà al Maschio Angioino? Lui ha una famiglia, non penso che basterebbe un solo castello…”, risponde scherzando il difensore del Napoli.