Klopp “terrorizzato” dal Maradona: la statistica lo inchioda

0
289

Il Liverpool si prepara ad affrontare il Napoli al “Maradona” nel primo turno di Champions League: c’è una statistica che inchioda Jurgen Klopp

Klopp e il Napoli, ci risiamo: l’urna del sorteggio di Champions League regala ancora una volta l’incrocio tra gli azzurri e l’allenatore tedesco col suo Liverpool. Un incrocio che si rinnova, visto che il Napoli ha sfidato i “Reds” già due volte nella fase a gironi, sempre con Klopp sulla panchina dei tedeschi. Ma non è la prima volta che il vulcanico allenatore se la vede con la squadra partenopea: oltre ai due precedenti con il Liverpool, il tecnico tedesco era sulla panchina del Borussia Dortmund quando il Napoli di Benitez sfidò il club di Bundesliga nella fase a gironi di Champions League. Era il 18 settembre del 2013 ed era il primo Napoli di Benitez.

klopp
Klopp “terrorizzato” dal Maradona: la statistica lo inchioda (Ansa)

Gli azzurri vinsero all’allora San Paolo per 2-1 con uno splendido gol iniziale di Lorenzo Insigne. Resta memorabile la reazione “spropositata” di uno sconcertato Klopp, che evidentemente non si aspettava la sconfitta e che a fine gara dovette fare i complimenti agli azzurri e all’ex capitano. Jurgen non si poteva rendere conto che quello fu l’inizio di un calvario: ha incrociato il Napoli altre due volte, questa volta con il Liverpool, e per altre due volte ha perso a Napoli. Il precedente è da brividi: il tedesco ha sempre perso a Fuorigrotta, e sicuramente farà qualche battuta a riguardo, visto che in passato non ha mancato di sottolineare questa sfortunata statistica.

Klopp e il “triste” precedente che lo riguarda: il San Paolo/Maradona è un tabù

Va detto che in un’occasione la sua squadra, pur perdendo all’allora San Paolo, vinse poi la Champions. E anche in quella successiva arrivò la qualificazione agli ottavi e un percorso prestigioso. E quindi, tutto sommato, le sconfitte in casa del Napoli pesano ma non troppo. I precedenti riguardano, oltre la gara del 2013, Napoli-Liverpool del 3 ottobre 2018, quando gli azzurri guidati allora da Carlo Ancelotti vinsero per 1-0 giocando una grandissima partita. Ancora un incrocio fortunato con gli inglesi l’anno successivo, sempre con Ancelotti in panchina, quando il Napoli ha battuto i Reds per 2-0 a Fuorigrotta.

klopp 04092022 Napolicalciolive.com
Jurgen Klopp (LaPresse)

Entrambe le sfide si giocarono nella fase a gironi. E per completezza ricordiamo anche l’ultimo precedenti, quello dell’ormai lontano 21 ottobre 2010, quando gli azzurri sfidarono gli inglesi in casa. Era la squadra di Mazzarri e Lavezzi, che al San Paolo non andò oltre lo 0-0. Ovviamente Klopp non c’era, e in quella occasione si giocava in Europa League.