Napoli, le condizioni del titolarissimo: quando potrà tornare in campo

0
313

Nel corso del match di sabato contro la Lazio di Sarri, un paio di giocatori del Napoli hanno riportato alcuni problemi fisici.

Dopo il pareggio deludente del turno infrasettimanale contro il Lecce di Marco Baroni, il Napoli ha dato una grande risposta in campionato. Gli azzurri, infatti, hanno sconfitto sabato sera la Lazio dell’ex Maurizio Sarri con il risultato di 1-2 grazie ai gol siglati da Kim Min-Jae e Khvicha Kvaratskhelia. 

I partenopei contro i biancocelesti hanno fornito una prestazione veramente sopra le righe, visto che erano anche passati in svantaggio con la rete segnata da Zaccagni. Il Napoli, di fatto, non si è disunito dopo aver subito il gol, anzi. Gli uomini di Luciano Spalletti hanno dato vita ad un vero e proprio assedio alla porta di Provedel, il quale ha compiuto almeno due interventi. Da ricordare che il team campano ha preso anche due pali: uno con Kvaratskhelia ed un altro con Victor Osimhen. 

Il Napoli è adesso atteso dalla supersfida di Champions League di mercoledì sera contro il Liverpool di Klopp. I ‘Reds’ non sono partiti alla grande in campionato, considerando i 9 punti raccolti in queste prime sei giornate, ma sicuramente avranno dalla loro tutti i favori dei pronostici. I partenopei sono comunque già a lavoro per sfidare il club inglese, ma Luciano Spalletti potrebbe fare a meno di un titolarissimo. 

Infortunio Lozano, esami negativi per il messicano

Lozano infortunato
Lozano (LaPresse)

Hirving Lozano, infatti, contro la Lazio è stato costretto ad uscire anzitempo per colpa di un trauma cranico subito dopo un duro scontro di gioco con Marusic. Fortunatamente, sia per l’attaccante esterno che per Luciano Spalletti, l’infortunio non è poi così grave. A dare degli aggiornamenti sulle condizioni di ‘El Chucky’ ci ha pensato lo stesso Napoli con un comunicato: “Il calciatore in mattinata si è sottoposto presso la clinica Pineta Grande ad ulteriori esami radiologici, con la consulenza neurochirurgica del Dottor Bucciero, che hanno dato esito negativo. Il giocatore ha svolto lavoro personalizzato”. 

Il messicano, quindi, potrebbe essere a disposizione di Luciano Spalletti già per il match contro il team guidato da Jurgen Klopp. Anche se contro il Liverpool dal primo minuto ci sarà quasi sicuramente Matteo Politano, considerando anche la sua super prestazione contro la Lazio. L’ex Sassuolo ha di fatto cambiato la gara dell‘Olimpico con il suo ingresso in campo. Tuttavia tra le fila azzurre c’è un altro giocatore che sta facendo preoccupare il tecnico toscano.

Napoli, lavoro personalizzato anche per Victor Osimhen

Osimhen all'Olimpico
Victor Osimhen (LaPresse)

Victor Osimhen, come comunicato dallo stesso Napoli, ha svolto del lavoro personalizzato in seguito ad un risentimento accusato nei minuti finali della sfida contro la Lazio di Sarri. Le condizioni del nigeriano, come scritto da ‘Sport Mediaset’, stanno preoccupando Luciano Spalletti, il quale potrebbe schierare al posto dell’ex Lille o Giovanni Simeone o Giacomo Raspadori come falso nueve.