Napoli, il Rangers vale…il Monza: quali sono i tre calciatori più costosi

0
332

La differenza tra la rosa del Napoli e quella del Rangers è abissale: ballano oltre 300 milioni, chi sono i calciatori più preziosi per van Bronckhorst

Dopo lo Spezia, il Rangers. A Castel Volturno scalpitano i ragazzi di Spalletti, in attesa di scendere in campo contro la formazione di Glasgow. La vittoria contro il Liverpool proietta il Napoli verso nuovi orizzonti. E chissà, magari anche al primo posto del girone di Champions League.

Quali sono i calciatori del Rangers dal valore maggiore
Quali sono i calciatori del Rangers dal valore maggiore (LaPresse)

La sfida tra Rangers e Napoli è profondamente influenzata da tutto ciò che sta accadendo nel Regno Unito. A causa dell’ultimo saluto alla Regina Elisabetta II, la partita è stata spostata a mercoledì, con conseguente chiusura del settore ospiti per problemi di ordine pubblico: Glasgow ha troppi pochi agenti di polizia per gestire la partita di Champions e gli omaggi alla Sovrana.

Così, il club azzurro ha un giorno in più per preparare la gara europea, mentre i Rangers possono contare sul recupero di Tavernier, non in perfette condizioni nelle ultime due partite contro Celtic e Ajax. Ma chi sono i calciatori più pericolosi e quelli che valgono di più della squadra di van Bronckhorst? La differenza tra la rosa del Rangers e quella del Napoli è abissale.

Chi sono i tre calciatori del Rangers con il valore più alto

Kent, attaccante del Rangers
Kent, attaccante del Rangers (LaPresse)

La formazione scozzese scenderà in campo presumibilmente con il 4-2-3-1. L’allenatore olandese proverà a reagire al doppio poker subito contro Celtic e Ajax. I suoi ragazzi hanno avuto modo di recuperare le energie e preparare nei minimi dettagli la sfida contro il Napoli, il favorito sulla carta.

D’altronde, la differenza tra il valore delle due rose la dice lunga. Secondo i dati di Transfermarkt, il Glasgow Rangers vale circa 127 milioni di euro. Per intenderci, il valore dei calciatori del Monza è identico a quello degli scozzesi.

La stella, quella più costosa e che può riempire le casse del club in caso di cessione, è Ryan Kent, attaccante esterno che dovrà vedersela contro Di Lorenzo. L’ex ala del Liverpool vale 17,50 milioni di euro. Al secondo posto troviamo Morelos, punta colombiana dal valore di 13 milioni di euro. Sul gradino più basso del podio c’è Tavernier, terzino inglese da 10 milioni. Tra i giocatori di prospettiva troviamo anche Hagi, figlio del mitico Gheorghe, da molti considerato il miglior calciatore rumeno della storia. Tuttavia, l’attaccante 23 enne non giocherà contro il Napoli a causa di un infortunio: tenterà il recupero per la sfida di ritorno. Occhio anche al finlandese Kamara, valutato circa 7 milioni di euro. Si tratta di un centrocampista bravo nel recuperar palloni, cattivo agonisticamente e che con ogni probabilità darà fastidio a Lobotka.

Ma come detto, la differenza con la rosa del Napoli è davvero mostruosa. Il valore economico dei calciatori di Spalletti è decisamente più alto della formazione scozzese.

Rangers-Napoli, mancherà mister 100 milioni

Osimhen salterà Rangers-Napoli per infortunio
Osimhen salterà Rangers-Napoli per infortunio (LaPresse)

La rosa partenopea vale 446 milioni di euro secondo Transfermarkt. Il giocatore dal cartellino più costoso è chiaramente Osimhen, valutato 100 milioni dal Napoli e 60 dal portale. Victor non giocherà la sfida contro il Rangers a causa di un infortunio che lo terrà lontano dai campi fino alla sosta. Zielinski è il secondo calciatore più prezioso, valutato 40 milioni. Sono ben tre gli azzurri al terzo posto: Anguissa, Lozano e Ndombele valgono 30 milioni.

Bisogna aggiungere che i valori di mercato segnati da Transfermarkt sono solo indicativi e non oggettivi. Basti pensare a Kvaratskhelia, valutato 15 milioni di euro. Difficile pensare che il cartellino del talento georgiano non sia già lievitato a cifre da top player.