Scudetto, Juve favorita sul Napoli; i bookmakers non credono negli azzurri

0
235

Nonostante i momenti completamente differenti, i bookmakers nella corsa Scudetto mettono ancora la Juve davanti al Napoli.

Il Napoli guidato da Luciano Spalletti, dopo il grandissimo successo contro il Liverpool di Jurgen Klopp di una settimana fa, è riuscito a battere anche i Glasgow Rangers nella seconda giornata della fase a gironi della Champions League. Gli azzurri, infatti, hanno battuto 0-3 il club scozzese con le reti siglate da Matteo Politano (su calcio di rigore), Giacomo Raspadori e Tanguy Ndombele. 

Spalletti pensieroso
Luciano Spalletti (Ansa Foto)

Grazie alla vittoria contro i Rangers, il Napoli è in testa al proprio girone. I partenopei, di fatto, sono a punteggio pieno ed hanno tre punti di vantaggio sul Liverpool e sull’Ajax. Proprio i lancieri saranno i prossimi avversari degli uomini di Luciano Spalletti in Champions League, in una doppia sfida (la prima sarà disputata alla Cruijff Arena) che dirà molto su chi si qualificherà agli ottavi di finale. 

Se il Napoli ha cominciato in maniera perfetta la propria Champions League, la Juventus di Massimiliano Allegri l’ha iniziata come peggio non poteva. La ‘Vecchia Signora’, infatti, ha zero punti dopo le due sconfitte contro il PSG e il Benfica. Tuttavia, nonostante questo momento di crisi dei bianconeri, i bookmakers nella corsa Scudetto mettono ancora il team piemontese davanti agli azzurri. 

Quote Scudetto, il Napoli di Spalletti è ancora dietro alla Juventus di Allegri

Il Napoli esulta
Politano con Zielinski e Kvaratskhelia (Ansa Foto)

A ‘svelare’ queste quote è stato Gianluca Boserman, esperto SISAL, ai microfoni ufficiali di ‘TMW Radio’: “Nonostante i risultati, la Juve resta la terza forza del campionato  al 23% davanti al Napoli 17% e dietro a Milan e Inter. A quanto è dato l’esonero di Allegri? Ora al 30%, mentre prima del Benfica era al 13%. Sono più raddoppiate. Possibili sostituti del tecnico toscano? I più quotati sono Zidane 13% e dopo ci sono De Zerbi e Pochettino, entrambi al 10%. Il passaggio del turno dei bianconeri, invece, è quotato al 23% mentre quello del Benfica all’80%”. 

Sicuramente questo parere dei bookmakers non interesserà a Luciano Spalletti, anche perché deve preparare la gara di domenica sera contro il Milan. Gli azzurri, infatti, dopo la vittoria contro i Rangers, sono attesi dallo scontro diretto di San Siro contro la squadra guidata da Stefano Pioli. Lo stesso tecnico toscano si è già soffermato sulla prossima sfida ai rossoneri.

Napoli, Spalletti sul Milan: “Sono una grande squadra, ma noi andremo a giocarci la gara “

Spalletti nel corso della gara tra Rangers e Napoli
Luciano Spalletti (LaPresse)

Luciano Spalletti, infatti, nel post gara di Rangers, ha rilasciato queste dichiarazioni ai microfoni ufficiali di ‘Sky Sport’ sul team meneghino: “Se la vittoria contro i Rangers è un segnale al Milan? No, è un segnale che diamo a noi stessi perché abbiamo la necessità di alcune conferme. Loro sono una grande squadra, ma ora dobbiamo cercare di recuperare. Andremo a giocarci la gara perché abbiamo intrapreso il nostro cammino in maniera netta e convincente”.