Politano annuncia il suo infortunio: “Ho un problema, vedremo”

0
190

L’attaccante del Napoli Matteo Politano ha parlato del suo problema fisico dopo la gara con il Milan: “Vedremo nei prossimi giorni”, ha detto

E’ stato decisivo in Champions League con i Rangers, e si è ripetuto anche con il Milan. Momento magico per Matteo Politano, rigorista per la seconda partita di fila (due su due centri) e sempre più protagonista del tridente di Spalletti. E pensare che ha trascorso buona parte dell’estate a polemizzare (tramite il suo agente) con Spalletti chiedendo la cessione.

politano
Politano annuncia il suo infortunio: “Ho un problema, nei prossimi giorni vedremo” (LaPresse)

Una volta che la burrasca è passata, l’attaccante ha ritrovato armonia con Spalletti e voglia di far bene con la sua squadra. Ci sta riuscendo benissimo: prima l’ottima prestazione in Scozia, e a San Siro un’altra gara di spessore. Scelto ancora titolare al posto di Lozano (non al top fisicamente) ha segnato da penalty il gol del vantaggio e si è dovuto arrendere soltanto nelle fasi finali della partita a causa di un problema alla caviglia. Il calciatore è caduto male, sentendo dolore e chiedendo il cambio.

Politano, il problema alla caviglia non dovrebbe essere grave

Niente di grave, ma Politano è apparso claudicante. Nel dopopartita ha commentato lui stesso il problema, facendo un po’ preoccupare i tifosi del Napoli: “Ho un piccolo problema alla caviglia, l’ho messa male a terra e si è girata. Adesso vediamo nei prossimi giorni”. Una forte storta, ma le parole del calciatore hanno alzato l’allarme. Per fortuna, la problematica si è ridimensionata, tanto che Politano ha risposto alla convocazione con la nazionale, anche se le sue condizioni saranno valutate quotidianamente.

politano
Matteo Politano (Foto LaPresse)

A parlare di lui è stato il ct Roberto Mancini: “Politano sta abbastanza bene”, ha detto l’allenatore commentando i vari accacciati tra i convocati. Sospiro di sollievo, quindi, perchè fortunatamente non è sicuramente un problema grave. Molto probabilmente Politano dovrà riposare qualche ora e sarà gestito con cautela dallo staff medico della Nazionale. Di certo, almeno ad oggi, non c’è motivo di preoccuparsi per la sua presenza alla ripresa, quando il 1 ottobre il Napoli sfiderà il Torino al Maradona.