Milan-Napoli, scoppia il caso Lozano: il gesto è bruttissimo – VIDEO

0
406

Scoppia il caso nello spogliatoio del Napoli: bruttissimo gesto di Hirving Lozano a San Siro, dopo la vittoria contro il Milan. 

La vittoria del Napoli sul Milan è stata un’impresa degna di nota della squadra azzurra. A partire da Meret, passando per la sontuosa prestazione di Kim Min-Jae, fino all’entrata decisiva di Simeone.

Hirving Lozano, attaccante del Napoli
Hirving Lozano, attaccante del Napoli (LaPresse)

Il successo a San Siro spinge la squadra di Spalletti ai vertici della classifica di Serie A, al pari dell’Atalanta, ma con un maggior numero di reti segnate. Insomma, il Napoli resterà primo fino al termine della sosta per gli impegni delle nazionali.

Hanno festeggiato tutti, ma uno dei calciatori aveva tutt’altro che l’aria felice. Mentre gli azzurri sorridevano a trentasei denti per aver sbancato in casa dei Campioni d’Italia, uno dei fedelissimi di Spalletti ha mostrato il broncio ed è sgattaiolato via negli spogliatoi, rendendosi protagonista di un bruttissimo gesto al termine del match. Scoppia il caso Lozano all’interno dello spogliatoio del Napoli: ecco che cos’è successo.

Lozano rifiuta il saluto di Domenichini: il motivo – VIDEO

Caso Lozano nello spogliatoio del Napoli: il motivo
Caso Lozano nello spogliatoio del Napoli: il motivo (LaPresse)

Prima della sfida contro i Rangers, Lozano ha accusato un problema influenza che l’ha costretto al forfait in Champions League. L’attaccante messicano è ritornato presto a disposizione, ma è stato lasciato in panchina nel match contro il Milan, vinto per 2-1. Spalletti, dalla tribuna, ha comandato le sostituzioni al suo vice, preferendo inserire nel secondo tempo Zerbin con l’obiettivo di bloccare le cavalcate di Theo Hernandez.

Premesso che il prodotto del vivaio azzurro abbia avuto un impatto negativo sulla sfida e che abbia sofferto il duello con il terzino francese, la mossa del tecnico azzurro segue un ragionamento valido. Eppure, Lozano non l’ha per nulla condiviso e si aspettava l’ingresso in campo al posto di Politano.

Infatti, il numero 11 del Napoli è esploso di rabbia al termine della sfida, mentre i suoi compagni festeggiavano e gioivano per i tre punti a San Siro. Lozano è fuggito via verso gli spogliatoi con il broncio sul viso e ha schivato l’abbraccio del vice allenatore Domenichini, che provava a rincuorarlo per non averlo schierato. Il Chucky è rimasto deluso per non esser sceso in campo, pur essendosi riscaldato nella seconda frazione, speranzoso di poter lasciare il segno nella sfida. Nelle immagini registrate dalla tribuna da un tifoso, si vede anche l’assistente di Spalletti dire qualcosa, ma il calciatore tira dritto verso il tunnel.

Ora, l’attaccante avrà modo di sbollire la rabbia e la frustrazione in Nazionale, dov’è considerato leader indiscusso e titolare inamovibile. Spalletti, poi, dovrà fare chiarezza e gestire il mal di pancia di Lozano.

@rikard21k

AC MILAN #milan #sansiro #napoli #curvasud

♬ suono originale – Rikard