Dribbling riusciti in Serie A, la posizione di Kvaratskhelia è sorprendente

Nella classifica dei dribbling riusciti dei giocatori di Serie A (non quelli tentati) la posizione del napoletano Khvicha Kvaratskhelia sorprende

L’impatto di Khvicha Kvaratskhelia con il calcio italiano è stato sorprendente. Il nuovo acquisto del Napoli non ha stupito soltanto i tifosi azzurri. Il soprannome di “Messi della Georgia” o di “Kvaradona” aveva creato più scetticismo che aspettative. Veniva dal campionato in patria e quello russo, troppo poco per azzardare paragoni importanti. Eppure in Nazionale ha sempre fatto benissimo, e i video su Youtube mostravano giocate impressionanti. “Va bene, ma sono gli highlights”, commentavano gli scettici, e in sostanza non avevano torto.

kvara
Dribbling riusciti in Serie A, la posizione di Kvaratskhelia è sorprendente (Ansa)

Ma di certo nessuno poteva aspettarsi che Kvaratskhelia dal vivo potesse essere anche meglio. E soprattutto era difficile prevedere un impatto così positivo, praticamente da subito. Il nuovo attaccante del Napoli si è subito piazzato tra i migliori per rendimento, ed è stato celebrato nella classifica dei dribbling tentati. La Gazzetta dello Sport lo piazza al primo posto di questo ranking, anche se forse a interessare di più sono i dribbling riusciti. In questo caso (la statistica è di Sky e Opta) la posizione del napoletano è molto più bassa, e per certi versi sorprendente. Ciò non toglie il valore del calciatore, che va sempre diretto sull’avversario per saltarlo, praticamente impossibile evitare che salti il primo uomo.

Mazzocchi, Banda e Parisi meglio di Kvaratskhelia nella classifica dei dribbling riusciti

Ma ha anche fallito molti tentativi e subito molti contrasti fallosi. Kvaratskhelia resta uno specialista del dribbling, ma per quelli riusciti c’è chi ha fatto meglio. La graduatoria tiene conto del rapporto dribbling riusciti/minuti giocati, premiando chi ne ha fatti di meno. Stupisce il primo posto del terzino dell’Empoli, Fabiano Parisi: con addirittura 14 dribbling riusciti. Al secondo posto c’è Banda del Lecce, esterno veloce e quasi imprendibile. Al terzo posto un altro terzino, Pasquale Mazzocchi della Salernitana, fresco di convocazione in Nazionale.

La classifica poi scorre con nomi di big come Pellegrini e Deulofeu, ma leggiamo anche altri volti nuovi, come quello di Radonjic del Torino. Per vedere quello di Kvaratskhelia bisogna scendere addirittura al 16esimo posto. Il napoletano figura con 10 dribbling riusciti, al pari di Bennacer del Milan e Kyriakopoulos del Sassuolo. E’ penalizzato perché rispetto a loro ha giocato più minuti. Primo per quelli tentati e 16esimo per quelli riusciti: ma il georgiano ha tutto il tempo per migliorare e stupire ancora.

kvaratskhelia 18092022 napolicalciolive (1)
Khvicha Kvaratskhelia (LaPresse)

La classifica dei giocatori di Serie A con più dribbling riusciti

1) FABIANO PARISI (Empoli)

Dribbling riusciti: 14

2) LAMECK BANDA (Lecce)

Dribbling riusciti: 13

3) PASQUALE MAZZOCCHI (Salernitana)

Dribbling riusciti: 13

4) LORENZO PELLEGRINI (Roma)

Dribbling riusciti: 12

5) GERARD DEULOFEU (Udinese)

Dribbling riusciti: 12

6) NEMANJA RADONJIC (Torino)

Dribbling riusciti: 11

7) FILIP DJURICIC (Sampdoria)

Dribbling riusciti: 11

8) RAFAEL LEAO (Milan)

Dribbling riusciti: 11

9) DAVIDE FRATTESI (Sassuolo)

Dribbling riusciti: 11

10) ANDREA CAMBIASO (Bologna)

Dribbling riusciti: 11

11) CHARLES DE KETELAERE (Milan)

Dribbling riusciti: 11

12) ABDELHAMID SABIRI (Sampdoria)

Dribbling riusciti: 11

13) LASSANA COULIBALY (Salernitana)

Dribbling riusciti: 11

14) ISMAEL BENNACER (Milan)

Dribbling riusciti: 10

15) GIORGIOS KYRIAKOPOULOS (Sassuolo)

Dribbling riusciti: 10

16) KHVICHA KVARATSKHELIA (Napoli)

Dribbling riusciti: 10