Cassano torna a parlare del Napoli: la frase su Koulibaly

Nuove dichiarazioni di Antonio Cassano sul Napoli: l’elogio a Spalletti e la frase su Kalidou Koulibaly. 

Le frasi di Antonio Cassano ospite da Fedez e Luis Sal sono circolate sul web e hanno creato una polemica infinita. Fantantonio ha mancato certamente di rispetto a tutti i vecchi compagni di squadra di Diego Armando Maradona, senza i quali l’argentino non avrebbe mai vinto il primo Scudetto.

Kalidou Koulibaly
Kalidou Koulibaly (LaPresse)

Ciro Ferrara e Alessandro Renica hanno alzato la voce. Persino la figlia del Pibe de Oro, Dalma, ha sostenuto l’ex difensore azzurro nato a Posillipo. Chi conosceva quello spogliatoio sapeva benissimo quanto fosse importante Diego per la squadra. Ma è impossibile non riconoscere i meriti a dei veri campioni, che hanno fatto sognare un’intera città.

A distanza di qualche giorno, Antonio Cassano è tornato a parlare del Napoli, ma questa volta con toni sereni, entusiasti, decisamente positivi. Il messaggio a Spalletti e la frase su Kalidou Koulibaly, ex difensore partenopeo.

Cassano non ha dubbi: Koulibaly già dimenticato

Antonio Cassano
Antonio Cassano su Kalidou Koulibaly (LaPresse)

A seguito della super-vittoria ad Amsterdam contro l’Ajax, Cassano ha voluto celebrare il Napoli sui social con un video-messaggio su Instagram nella puntata “Habla Antonio“. Innanzitutto, l’ex attaccante della Nazionale italiana ha affermato con sicurezza che il club azzurro è “l’unico in Italia a giocare un calcio europeo“.

Idee, qualità, alta intensità e gli uno contro uno. Sono questi gli ingredienti del Napoli che piacciono a Cassano. Poi Fantantonio si è soffermato su Kvaratskhelia, che continua a stupirlo per le giocate e le prestazioni offerte in questo avvio di stagione. E un accenno anche a Lobotka: “E’ straordinario“.

Gli elogi sono anche per Kim Min-Jae: “Ha risolto i problemi in difesa, ha fatto dimenticare Koulibaly“. E non è l’unico a pensarlo. Ma chiaramente, dietro ad ogni singolo c’è la mano di Spalletti: “E’ un fenomeno. Sa mettere i giocatori in campo al posto giusto“. Insomma, Cassano promuove il Napoli a pieni voti.

Koulibaly sul Napoli: “Non me l’aspettavo”

Kalidou Koulibaly
Kalidou Koulibaly parla del Napoli (LaPresse)

Proprio l’ex Comandante è rimasto sbalordito dalle prestazioni della squadra azzurra, che continua a seguire con piacere anche oltremanica. Kalidou Koulibaly ha fatto una scelta ben precisa per la sua carriera. Ha già dichiarato che gli manca Napoli, ma voleva giocare in un campionato come la Premier League e provare a puntare obiettivi più importanti. Un salto di qualità e anche economico.

Ma, come detto, non si aspettava questa partenza col turbo: “Sono felice del Napoli, ho parlato con il mister e qualche giocatore. Stanno facendo un grande campionato e una grande Champions. Me l’aspettavo? No, veramente no. Ho visto i giocatori che sono cresciuti, non hanno più bisogno di me“. Koulibaly sorride, è felice per i suoi ex compagni, e non nasconde il suo amore per la squadra che l’ha coccolato per otto anni.