Infortunio Rrahmani, che tegola per Spalletti: le condizioni del difensore

Amir Rrahmani costretto ad uscire al 82′ per un infortunio: Napoli in ansia, l’aggiornamento sulle sue condizioni

Terribile notizia in vista dei prossimi impegni in programma sul calendario del Napoli. Amir Rrahmani esce per infortunio dallo Zini di Cremona e il suo linguaggio del corpo non promette un recupero lampo.

Rrahmani esce per infortunio in Cremonese-Napoli
Rrahmani esce per infortunio in Cremonese-Napoli (LaPresse)

Poco dopo la rete di Simeone, Luciano Spalletti cambia espressione. All’ottantesimo minuto, per intervenire su un cross basso dalla sinistra, Rrahmani prova ad intervenire per spazzare il pallone dall’area di rigore, ma il suo ginocchio sinistro resta impuntato sul terreno.

Il difensore azzurro ha subito avvertito dolore e non si è alzato dal terreno di gioco, richiamando così l’attenzione dello staff medico. Dopo un’immediata assistenza, il mister ha sostituito il kosovaro per Ostigard.

Rrahmani, le condizioni dopo l’infortunio

Cremonese-Napoli, Amir Rrahmani esce per infortunio
Cremonese-Napoli, Amir Rrahmani esce per infortunio (LaPresse)

Le condizioni fisiche di Amir preoccupano lo staff medico e l’allenatore. Il Napoli dovrà disputare altre tre gare di Champions League e sei di campionato, prima della sosta per il Mondiale in Qatar. E i tempi di recupero di Rrahmani sembrano non essere così brevi.

Il calciatore si toccava la gamba sinistra nel momento in cui è stato assistito dai sanitari azzurri. Immediato il cambio con Ostigard, entrato chiaramente a freddo e senza spezzare il fiato. Rrahmani è uscito dal campo con volto sofferente, visibilmente dolorante. Fortunatamente, il ragazzo non ha avuto bisogno della barella, ma zoppicava vistosamente. Si teme un problema all’adduttore o potrebbe essere un fastidio al ginocchio.

Le condizioni del centrale titolare del Napoli saranno valutate sicuramente nei prossimi giorni con esami specifici, ma difficilmente Spalletti lo rischierà per la sfida di Champions League contro l’Ajax. Anche le espressioni del mister nel post partita a DAZN sono poco rassicuranti. “Bisogna valutarlo” dice con tono serio. Intanto il club ha rilasciato una nota sulle condizioni di Amir, specificando che “ha riportato un risentimento muscolare alla coscia sinistra”.

I ricambi in difesa non mancano. Ostigard è pronto al debutto nella massima competizione europea. Altrimenti, Spalletti può fare affidamento sul più esperto Juan Jesus, ma dovrà spostare Kim Min-Jae sulla destra.

Napoli in vetta: Cremonese travolta 4-1

Nonostante l’assenza del leader kosovaro, gli azzurri si sono compattati negli ultimi dieci minuti di gioco e hanno difeso il vantaggio. Anzi, hanno fatto ben oltre. Il Napoli nei minuti di recupero ha sfruttato le praterie lasciate dalla Cremonese, completamente sbilanciata. E così, prima ha segnato Lozano, che ha congelato la sfida.

Successivamente, sugli sviluppi di un corner, Olivera ha siglato il poker di testa su cross di Di Lorenzo. Il Napoli, così, esce vittorioso dalla delicata trasferta a Cremona. La squadra di Alvini, ancora una volta, ha disputato una partita dignitosa e a viso aperto contro una big di Serie A, uscendo sconfitta con un risultato sicuramente largo e forse un po’ ingiusto.