Napoli scatenato, l’annuncio solleva i tifosi: “E’ al lavoro per loro tre”

Dopo la vittoria del Napoli di Spalletti contro la Cremonese, per i tifosi azzurri è arrivata un’altra ottima notizia.

Dopo il grandissimo successo in Champions League contro l’Ajax, il Napoli di Luciano Spalletti ha avuto la capacità di ripetersi anche in campionato. Gli azzurri, infatti, sono riusciti a battere allo Stadio Zini la Cremonese di Massimiliano Alvini con il risultato di 1-4. Nonostante la differenza di tre reti, i partenopei hanno dovuto soffrire un bel po’ prima di ottenere i tre punti. 

Giuntoli in panchina
Cristiano Giuntoli (LaPresse)

Il Napoli ha sì sbloccato la gara con il rigore, concesso per un fallo di Bianchetti su Kvaratskhelia, realizzato da Matteo Politano, ma poi si è fatto raggiungere ad inizio ripresa dalla rete realizzata da Dessers. Gli azzurri, dopo la gara subita, non si sono comunque abbattuti, visto che hanno poi vinto la sfida contro la Cremonese con le reti segnate da Simeone, Lozano e Mathias Olivera. 

Con questo successo, sfruttando anche il pareggio per 2-2 dell’Atalanta di Gasperini contro l’Udinese, il Napoli è adesso da solo al comando con due punti di vantaggio. Tuttavia, oltre al primato sia in Serie A che nel gruppo A di Champions League, per i tifosi del Napoli ci sono delle ottime notizie anche in sede di calciomercato. 

Il Napoli sta lavorando ai rinnovi di contratto di Lobotka, Anguissa e Di Lorenzo

Di Lorenzo contro la Cremonese
Giovanni Di Lorenzo contro la Cremonese (LaPresse)

Niccolò Ceccarini, nel suo editoriale sul portale di ‘tuttomercatoweb.com’, ha infatti aggiornato sulla situazione rinnovi in casa Napoli: “Dopo i rinnovi ufficiali di Alex Meret fino al 2024 (con opzione fino al 2025) e di Alessio Zerbin fino al 2027, il team campano è al lavoro per prolungare i contratti anche Lobotka, Anguissa e Di Lorenzo”. 

Con queste trattative, di fatto, Aurelio De Laurentiis e Cristiano Giuntoli danno sicuramente un fortissimo segnale di continuità, considerando che tutti e questi tre calciatori sono fondamentali per gli equilibri del team guidato da Luciano Spalletti. Lobokta, Anguissa, e Di Lorenzo, insieme a Kvaratskhelia, sembrano essere gli uomini a cui il tecnico toscano non può assolutamente rinunciare, anche se il vero protagonista della vittoria contro la Cremonese è stato Giovanni Simeone. 

Cremonese-Napoli, l’uomo chiave della partita è stato Giovanni Simeone

Simeone esulta
Giovanni Simeone esulta dopo aver segnato contro la Cremonese (LaPresse)

Il ‘Cholito, infatti, ha prima segnato il gol dell’1-2 e poi ha dato il via all’azione della rete realizzata da Lozano, su assist finale di Kvaratskhelia. Lo stesso Luciano Spalletti ha ribadito in conferenza stampa la grande prestazione di Simeone: “Riesce subito a mettere in campo la garra che ha. Giovanni, molto probabilmente, viene anche penalizzato dalle mie scelte, ma quando subentra riesce subito ad impattare con la sua cattiveria”.