Napoli, la decisione sul destino del giocatore: “Non vuole”

Oltre ai grandi risultati che sta ottenendo sul campo, il Napoli di Aurelio De Laurentiis ha già deciso il destino di un calciatore.

Il Napoli sta impressionando tutti. La squadra di Luciano Spalletti, infatti, è prima sia in Serie A che in Champions League. Proprio nella massima competizione europea per club, gli azzurri hanno già centrato la qualificazione aritmetica agli ottavi di finale. Tuttavia, dopo la vittoria di domenica contro il Bologna di Thiago Motta, il team partenopeo è atteso adesso da un esame molto importante. 

Aurelio De Laurentiis intervistato
Aurelio De Laurentiis intervistato (Ansa Foto)

Nel prossimo turno di campionato, infatti, il Napoli dovrà sfidare all’Olimpico la Roma di José Mourinho. La gara con i capitolini per gli azzurrini sarà sicuramente un duro ostacolo da superare, vista sia la loro forza, anche se dovranno fare a meno dell’infortunato Dybala, che la loro voglia di accorciare la distanza di quattro punti dalla vetta della classifica. 

Per la gara contro la Roma, Luciano Spalletti spera di recuperare Frank Anguissa. Il camerunense, infatti, non ha giocato il match contro il Bologna per colpa dell’elongazione muscolare rimediata contro l’Ajax. Tra chi potrebbe giocare il match contro i giallorossi, invece, bisogna inserire un calciatore che è al centro di alcune indiscrezioni di calciomercato. 

Calciomercato, il Napoli non vuole perdere Matteo Politano: i dettagli

Politano al Maradona
Matteo Politano al Maradona prima di Napoli-Bologna (LaPresse)

In questi giorni, infatti, si sta parlando molto del possibile rinnovo con il Napoli di Matteo Politano. A dare degli importanti aggiornamenti sul destino dell’ex Sassuolo è ‘La Repubblica’: “Nei giorni scorsi c’è stato un incontro tra l’agente dell’attaccante esterno e Cristiano Giuntoli. Il Napoli non vuole perdere il calciatore, che l’estate scorsa sembrava ormai un ex azzurro”. 

Matteo Politano, di fatto, ha trascorso un’estate alquanto particolare. Lo stesso giocatore, infatti, aveva annunciato la voglia di guardarsi intorno perché non sentiva più la fiducia del tecnico. Tuttavia, dopo alcune piccole schermaglie, la situazione tra il calciatore e Luciano Spalletti è rientrata. Anzi, l’ex Sassuolo è diventato uno dei perni del Napoli di quest’anno. 

Matteo Politano ha già deciso tre partite del Napoli di Luciano Spalletti

Politano con Raspadori
Matteo Politano esulta con Giacomo Raspadori dopo il gol alla Cremonese (LaPresse)

Il calciatore italiano, di fatto, sfruttando anche qualche problema fisico di Hirving Lozano, ha conquistato sempre più spazio, diventando anche il primo rigorista della squadra guidata da Spalletti. Matteo Politano, infatti, ha segnato già tre rigori che hanno portato con loro ben tre vittorie importantissime: Rangers, Milan e Cremonese.