Che gioia per Dries Mertens: finalmente é arrivato

La serata di domenica non è stata solo contraddistinta dalla vittoria del Napoli contro la Roma, ma anche dalla grande gioia di Mertens.

Dries Mertens è stato uno dei big che hanno lasciato il Napoli la scorsa estate. Il divorzio tra il belga ed il club azzurro è stato molto traumatico sia per i tifosi del team campano che dello stesso calciatore.

Mertens sorride
Dries Mertens (Ansa Foto)

Infatti, fu lo stesso belga ad annunciare il suo addio al Napoli con un post su ‘Instagram’ che divenne subito virale sui social. I tifosi azzurri hanno sperato per tanti mesi che Dries Mertens riuscisse a trovare un accordo con il presidente Aurelio De Laurentiis.

Un’intesa tra le parti sembrava esserci, visto anche l’incontro a Palazzo Donn’Anna lo scorso maggio, ma poi c’è stata una separazione che ha lasciato un po’ tutti di sasso. Dopo il mancato rinnovo, Dries Mertens, che avrebbe rifiutato anche un interessamento della Juventus, è volato alla volta della Turchia per giocare con la maglia di un club storico come il Galatasaray. Proprio nella serata di domenica, per l’ex azzurro è arrivata la prima gioia con il club turco. 

Dries Mertens ha finalmente segnato il suo primo gol con la maglia del Galatasaray

Mertens si allena con il Belgio
Dries Mertens si allena con il Belgio

Dries Mertens, infatti, ha finalmente segnato il suo primo gol con la maglia del Galatasaray. Il belga, di fatto, ha sbloccato il match contro l’Alanyaspor. Il centravanti, servito da un lancio lungo di Mauro Icardi, ha realizzato davvero una bella rete, visto che ha battuto il portiere avversario con un bel piatto ‘volante’. 

Nonostante il gol di Mertens, il Galatasaray non è riuscito ad ottenere i tre punti. L’Alanyaspor, infatti, è riuscita a riprendersi dal doppio svantaggio, il secondo gol dei padroni di casa è stato segnato da Icardi, grazie alle reti realizzate da Balkovec e Koka. Se il calciatore belga ha esultato a metà, il Napoli di Luciano Spalletti ha fatto esplodere di gioia i propri sostenitori.

Mertens realizza la sua prima rete in Turchia ed il Napoli sbanca l’Olimpico

Osimhen con Gaetano
Osimhen con Gaetano (LaPresse)

Gli azzurri, infatti, hanno sconfitto anche la Roma di Josè Mourinho con il gol siglato da Victor Osimhen all’80’. La gara dell’Olimpico è stata combattuta sin dai primi minuti, ma  si può certamente dire che il team partenopeo ha meritato il successo. Il Napoli, anche se non creando come al solito, ha sicuramente cercato di più il gol, considerando le occasioni capitate a Lozano, Juan Jesus e dallo stesso centravanti nigeriano. Lo stesso Luciano Spalletti non ha nascosto la sua gioia ai microfoni ufficiali di ‘DAZN’: “Questa era una gara trappola, siamo stati bravi a fare qualcosa di diverso”.