Home Napoli News NCLIVE REWIND – Da Mesto all’attacco di Tacconi al Napoli. E la...

NCLIVE REWIND – Da Mesto all’attacco di Tacconi al Napoli. E la toccante storia di Imbriani…

 

 

 

CLICCA QUI PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SUL TUO NAPOLI!

 

di Antonio Izzo

 

 (clicca sulle parole in grassetto per il link diretto alla notizia)

 

Dove eravamo rimasti? Ah giusto, alla presunta polemica in merito ad una dichiarazione di Insigne su Cavani alla ‘Gazzetta dello Sport’. Dopo la nota di ieri della società del Napoli, che invitava il ‘quotidiano rosa’ a chiarire l’equivoco, arrivano puntuali le scuse del giornale che pone rimedio sull’edizione odierna. E’ notizia di ieri anche il deferimento di Aurelio De Laurentiis a causa della disertazione della cerimonia di Pechino. Sull’episodio si esprime il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris che bacchetta il presidente azzurro nonostante la “macroscopica ingiustizia” subita contro la Juventus; mentre l’avvocato Chiacco rassicura i tifosi: Nessuna penalizzazione per la squadra, solo un’ammenda”.

A tenere banco (non potrebbe essere altrimenti) a nove giorni di distanza dal fischio, d’inizio ovviamente anche la partita scudetto con i bianconeri. Soprattutto per quanto riguarda la questione biglietti. E’ notizia di oggi che alla Rotonda Diaz potrebbe essere installato un maxi-schermo per permettere a tanti napoletani di gustarsi il match sul lungomare, tutti insieme, in una serata che si spera possa divenire magica. Di sicuro fino al giorno 20 ottobre, il vero e proprio tormentone sarà rappresentato dal fischietto. A tal proposito l’ex giacchetta nera, Paolo Casarin, prova smorzare i toni dicendo che l’arbitro di Juve-Napoli non dovrà aver fatto l’amore e sarà dovuto andare in Chiesa a pregare la Madonna. Ad alzarli invece è un grande ex dell’ amarcord, uno che nel 1986 subì tre gol da Maradona e compagni. Stiamo ovviamente parlando di Stefano Tacconi che ha rilasciato delle dichiarazioni choc a ‘Radio Kiss Kiss’, tacciando Walter Mazzarri di presunzione e sostenendo che la Serie A è “messa male se squadre come Napoli e Lazio sono emerse”.

Intanto a Castelvolturno il gruppo ridotto all’osso (solo 13 elementi a disposizione di Mazzarri) continua gli allenamenti. Una buona notizia potrebbe arrivare da Zuniga: il Napoli ha chiesto alla Colombia che venga esonerato dall’amichevole in modo da far rientrare il calciatore in anticipo. Intanto, ospite di Radio Marte, è toccato a Mesto tenere una conferenza stampa: l’ex Genoa ha detto di stare aspettando la chiamata del Napoli da qualche anno.

In tema mercato, oggi Lo Monaco ha smentito l’interesse per Dossenamentre per il calciomercato di gennaio sono sbucati nomi quanto meno interessanti.

Al di fuori del campo, Carmelo Imbriani ha raccontato sulle pagine del ‘Mattino’ la sua battaglia più difficile contro un terribile male. Dalle sue parole si evince la sua grandissima forza e la volontà di vincere anche questa partita. Siamo tutti con te, in bocca al lupo Carmelo!