Home Calciomercato Napoli - Ultimi Scoop di mercato Il lungo inseguimento del Napoli per Federico Chiesa

Il lungo inseguimento del Napoli per Federico Chiesa

Federico Chiesa (Getty Images)

Circa un anno fa Federico Chiesa entrava nei radar del Napoli senza mai più uscirne. L’esterno della Fiorentina è stato prima il tassello per avere un’alternativa valida in vista della stagione 2017/2018. Poi a gennaio è diventato il regalo di Aurelio De Laurentiis per inseguire il sogno scudetto. Infine negli ultimi due mesi si è trasformato da elemento fondamentale per trattenere Maurizio Sarri a sogno proibito di Carlo Ancelotti. Federico Chiesa torna e ritorna nella mente della società azzurra. Un matrimonio che sembra nel destino del figlio d’arte ma che ancora non s’ha da fare. Anche in questa sessione di calciomercato il Napoli non dovrebbe riuscire a mettere le mani su Federico Chiesa. Un discorso già chiuso a metà giugno? Possibile ma non per forza definitivo. A mettere la parola fine, per ora, alla possibilità di vedere Chiesa in maglia azzurra è stato proprio Aurelio De Laurentiis. Il presidente ci ha riprovato, ha proposto nuovamente un’offerta importante per il ragazzo ma da parte della società viola si è alzato il solito muro.

Federico Chiesa-Napoli, altro no. Ma ADL resta vigile

Uno dei talenti più interessanti degli ultimi anni è legato alla Fiorentina e a meno di clamorose scelte non lascerà la sua squadra. Un’altra stagione per continuare quel processo di crescita necessario per diventare un vero top player. A ‘Il Corriere dello Sport’ Aurelio De Laurentiis ha raccontato la bozza di trattativa: “Sono andato a pranzo con Diego Della Valle, ho offerto 50 milioni di euro e mi ha detto: non posso, è incedibile, sennò viene la rivoluzione a Firenze. Gli ho chiesto: tienimi presente se un giorno dovessi cederlo”. Un no che arriva dopo le dichiarazioni di Giancarlo Antognoni che aveva chiaramente negato ogni possibile trattativa: “Felici per l’interesse di molti club per Federico Chiesa, ma la Fiorentina vuole tenerlo. Diremo no anche a offerte indecenti”. Un no secco per il momento, ma il Napoli è lì in attesa di uno spiraglio che possa aprirsi per raggiungere finalmente un obiettivo di lunga data.