Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Calciomercato Napoli: con l’arrivo di luglio ecco Lainer, Fabian, Meret e Karnezis

Calciomercato Napoli: con l’arrivo di luglio ecco Lainer, Fabian, Meret e Karnezis

Stefan Lainer vicino al Napoli
Stefan Lainer Napoli, affare vicino © Getty Images

Tenetevi forte, inizia il luglio di fuoco. Dopo settimane di mugugni per un Napoli un po’ lento sul mercato, la prossima settimana porterà il nuovo mese e porterà un’accelerata importante da parte della società azzurra su acquisti e cessioni. Questioni di bilancio da rispettare, questioni di clausole da far scadere e non solo. Con tutta probabilità a partire da lunedì Aurelio De Laurentiis libererà Maurizio Sarri, destinazione Londra, anche perché non può più temere che né il Chelsea né altre big europee gli soffino i suoi campioni pagando la clausola. Rinnovato il contratto a Raul Albiol che con un colpo di spugna ha cancellato le tentazioni Chelsea, Valencia e Villarreal, scadute le clausole dei contratti di José Callejon e Dries Mertens, adesso è il Napoli a dettare le regole del gioco e a fare i prezzi dei cartellini. Così come Jorginho, anche lui destinato a salutare la prossima settimana. Affare da circa 55 milioni con il Manchester City, subito reinvestiti sui primi nuovi acquisti.

Tutti i nuovi acquisti del Napoli

Uno dietro l’altro, come una grande sfilata: preparate il red carpet a Villa Stuart. Il primo dovrebbe essere il terzin o destro Stefan Lainer, dal Salisburgo per 12 milioni, poi a seguire Fabiàn Ruiz, clausola di 30 milioni pagata al Betis. Poi si chiuderà anche la questione portieri. Sembra tutto fatto: Meret e Karnezis dall’Udinese per 27,5 milioni di euro, l’ennesimo affare chiuso con la squadra friulana. Per il giovane portiere la valutazione è di circa 23 milioni di euro al quale vanno aggiunti dei bonus facilmente raggiungibili. Per Karnezis invece la valutazione è di 2,5 milioni di euro. Con questi due tasselli, il Napoli ha praticamente a disposizione una rosa completa, risolti i ruoli scoperti. Altri acquisti arriveranno solo in caso di cessioni, ma adesso ai prezzi stabiliti e richiesti da Aurelio De Laurentiis.