Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Infortunio Ghoulam, che calvario: alle 17 la diagnosi per i problemi al...

Infortunio Ghoulam, che calvario: alle 17 la diagnosi per i problemi al ginocchio destro

Ghoulam terzino Napoli
Ghoulam © Getty Imagesprob

Rientro anticipato per Ghoulam che dovrà sostenere delle visite a Villa Stuart per un ulteriore problema al ginocchio.

Da Younes a Ghoulam, non c’è pace in questo momento per l’infermeria del Napoli che deve affrontare la preparazione per la nuova stagione facendo i conti con infortuni imprevisti e probabili pesanti assenze. Per Younes pare ci sia un grave infortunio al tendine che potrebbe rimandare il suo arrivo direttamente a gennaio, ma vista la situazione resta ancora tutto da verificare. Chi invece desta davvero preoccupazione è il terzino algerino.

Radio Marte svela che il ginocchio di Faouzi Ghoulam, operato due volte nell’ultimo anno, sarebbe ancora gonfio, e per questo c’è bisogno di una nuova visita di controllo per capire che problema c’è. La società azzurra intende andare a fondo rispetto alla questione. Nel caso in cui per il terzino si prospetti un lungo stop ci sarà da correre ai ripari, con l’aiuto del calciomercato Napoli. Bisogna sperare non sia nulla di grave, perché sarebbe la terza volta consecutiva che Ghoulam si ferma per lo stesso problema.

Il calvario di Ghoulam: la lunga riabilitazione del difensore del Napoli

Il primo crack il 1 novembre. Napoli contro Manchester City, il terzino – in forma smagliante – è costretto ad uscire per un dolore al ginocchio destro. La diagnosi è impietosa: rottura del crociato e arrivederci all’anno prossimo. Faouzi non molla e prende ad allenarsi come un forsennato per essere in campo prima possibile, e forse proprio per questo arriva la seconda doccia fredda. 9 febbraio 2018, rottura della rotula, probabilmente proprio per lo stress imposto al ginocchio destro durante la riabilitazione. Ora, dopo una nuova riabilitazione sicuramente più prudente, questo gonfiore che fa preoccupare tutti. Con l’augurio che non sia nulla di grave: in bocca al lupo, Faouzi Ghoulam.

Infortunio Ghoulam, svelato l’orario in cui si conoscerà la diagnosi

Aggiornamento delle ore 15:30: C’è dunque preoccupazione ma anche attesa per il terzino algerino. Il periodo nero dovuto al grave infortunio occorso prima al suo crociato, rotto lo scorso 1º novembre e poi alla sua rotula, spaccatasi durante un allenamento, non sembra trovare fine per il terzino algerino. Nella mattinata di oggi è infatti giunta notizia di un gonfiore sospetto proprio al ginocchio operato. Questo fatto sarebbe accaduto a Miami nel corso degli allenamenti svolti sotto la guida di un preparatore atletico dell’NBA. Una circostanza che ovviamente ha messo in allarme tutto lo staff medico e tecnico del Napoli. Il laterale si è subito fermato ed è corso a fare una radiografia alla stessa rotula in un centro specializzato. Ora il popolo azzurro dovrà trascorrere un’ora e mezza circa con il fiato sospeso. Secondo quanto riportato dal giornalista Raffaele Auriemma sulle frequenze di ‘Radio CRC’ nel corso della trasmissione ‘Radio Goal’, la stessa radiografia sarebbe stata infatti inviata a Villa Stuart e solo verso le 17 dovrebbe essere reso noto l’esito degli esami svolti negli Stati Uniti. La paura è che si tratti di un altro infortunio grave che costringa l’esterno difensivo a stare fuori dai campi da gioco per ancora altri lunghi mesi. Dirigenti, tecnico e tifosi del club partenopeo aspettano questo verdetto con ansia sempre più crescente.

Alessandra Curcio


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!