Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Napoli-Milan, Ancelotti lancia un messaggio: la panchina sarà di grande aiuto

Napoli-Milan, Ancelotti lancia un messaggio: la panchina sarà di grande aiuto

Carlo Ancelotti ©Getty Images

Carlo Ancelotti ha ‘spaccato’ il match Napoli-Milan con i cambi effettuati ieri. Grande impatto da Diawara, Mertens e Luperto, in stagione sarà così.

Anche ieri Carlo Ancelotti ha mostrato di avere grande fiducia negli elementi inizialmente lasciati in panchina. Era avvenuto contro la Lazio, quando nel secondo tempo l’allenatore del Napoli aveva mandato in campo i vari Mertens, Diawara e Rog per trasformare il 4-3-3 iniziale in un conservativo e sicuro 4-4-2. Ed è successo anche ieri sera contro il Milan, in un match che si era messo davvero male per gli azzurri ad inizio secondo tempo. Ma che poi alla fine ha arriso a Hamsik e compagni. Questo ed altri aspetti, come un buon pressing offensivo ed i cambi di gioco che sono propri del dna di molti giocatori – grazie anche a quanto fatto in passato con Sarri – alla fine hanno portato il Napoli ad imporsi contro un Milan abile a sfruttare le uniche, vere palle gol create. D’altronde i numeri dicono tutto: i rossoneri hanno tirato pochissime volte in porta ed il peso offensivo è caduto tutto sulle azioni create dai padroni di casa.

Ancelotti si affiderà a tutta la rosa

A fare la differenza ulteriormente è poi anche la capacità di palleggio del Napoli: i giocatori si conoscono a memoria, ed a prescindere dai moduli, l’intesa è quella perfetta venutasi a creare soprattutto dal 2015 in avanti. Gli ingressi sul rettangolo di gioco di Diawara e Mertens hanno spaccato la partita. Senza contare anche l’inserimento di Luperto al 73′, con il difensore pugliese che ha saputo dare un ottimo contributo in fase di contenimento. Poi ad un certo punto sembrava essere arrivato anche il momento di Ounas. Questo per dire che nella panchina il Napoli ha trovato un tesoro. Presto verrà anche il momento di Fabian Ruiz e Verdi di vederli impiegati con maggiore costanza. Quel che conta, date le tante competizioni da giocare in stagione, sarà continuare a fare risultato potendo fare affidamento su almeno 18-19 giocatori, e non sui soliti 13-14.


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!