Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Arbitro Zurigo-Napoli, dirige il serbo Mazic: precedenti non fortunati

Arbitro Zurigo-Napoli, dirige il serbo Mazic: precedenti non fortunati

Arbitro Zurigo-Napoli
Mirolad Mazic ©Getty Images

Aribtro Zurigo-Napoli – La partita di giovedì tra azzurri e svizzeri sarà diretta da un arbitro che non è ricordato con affetto dai tifosi napoletani, Milorad Mazic.

Il Napoli torna a competere in Europa dopo la cocente eliminazione dalla Champions League dello scorso mese di dicembre. Si ricomincia per Ancelotti ed i suoi uomini, e si riparte da Zurigo. Quale piazza più abbordabile di quella svizzera per ingranare di nuovo la marcia ed imporsi, magari, in una competizione che è, per quanto secondaria rispetto alla Champions, comunque molto prestigiosa! L’Europa League, del resto, è un obiettivo dichiarato anche da Aurelio De Laurentiis stesso. Ecco allora che contro la squadra quarta nella attuale Super League svizzera l’imperativo è vincere e farlo alla grande. Intanto sono state rese note anche le designazioni arbitrali dell’EL: Zurigo-Napoli sarà diretta da Milorad Mazic, quarantacinquenne serbo con esperienza internazionale dal 2009. Ma i tifosi azzurri non hanno un buon ricordo di lui.

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

LEGGI ANCHE —> Napoli, niente rinnovo per Mertens: anche lui in Cina in estate?

Arbitro Zurigo-Napoli, Mazic autore del disastro col Dnipro

Milorad Mazic è lo stesso che ha diretto, nel 2015, le gara di semifinale di ritorno tra Dnipro e Napoli in Ucraina. Fu lui l’autore di un vero e proprio disastro in quel match, che costò poi al Napoli il passaggio alla finale. A punire gli azzurri fu Seleznyov con un gol in netto fuorigioco, non annullato, però, dall’arbitro serbo. Tantissime le polemiche nei giorni e nelle settimane seguenti, con uno sfogo di De Laurentiis che si scagliò contro Platini. L’altro precedente europeo con Mazic è ancora da dimenticare, anche se stavolta gli errori arbitrali non c’entrano affatto. Il quarantacinquenne ha diretto nel 2013 Arsenal-Napoli, un match che finì con un risultato netto per i padroni di casa: 2-0. Insomma, non certo il profilo che i tifosi partenopei si auguravano per dirigere l’esordio stagionale in Europa League.

LEGGI ANCHE —> Ballottaggi Zurigo-Napoli, tre dubbi per Ancelotti: la situazione