Home Napoli News Record Mertens, manca poco: nel mirino Maradona e Hamsik

Record Mertens, manca poco: nel mirino Maradona e Hamsik

Dries Mertens è sempre più vicino al record assoluto di gol con la maglia del Napoli. Intanto per l’aggancio a Maradona ne bastano altri due. 

L’obiettivo del record di gol con la maglia del Napoli è ormai davvero ad un passo per Dries Mertens. Al folletto belga sono bastati meno di sette anni per entrare nel cuore dei tifosi e soprattutto scrivere una pagina di storia che molto probabilmente lo porterà prestissimo a scavalcare due vere e proprie icone azzurre: Diego Armando Maradona e Marek Hamsik.

Dries Mertens (Getty Images)

Mertens, aggancio in vista: una doppietta per eguagliare Maradona

Dopo la doppietta contro la Sampdoria e il rigore contro il Liverpool, a Mertens basterà segnare una doppietta domenica pomeriggio a Lecce per eguagliare il totem assoluto del Napoli. L’unico capace finora di portare lo Scudetto sotto il Vesuvio. Il numero 10 per eccellenza: Diego Armando Maradona. Mertens infatti di gol ne ha realizzati già 113 in 284 presenze, solo due in meno del Pibe de Oro, appunto. Maradona però i suoi 115 gol li aveva segnati in sole 257 presenze, una trentina in meno di Mertens.

Una volta superato Maradona, tra Mertens e il record di gol col Napoli ci sarà solo l’ex compagno Marek Hamsik. Il centrocampista slovacco, capitano del belga nelle ultime stagioni prima del trasferimento in Cina, ha infatti segnato addirittura 136 reti ma in 619 presenze. Ben più del doppio rispetto a Mertens. Hamsik però di ruolo non ha mai fatto l’attaccante, ecco perché il record raggiunto da Marekiaro meno di due anni fa resterà comunque nella storia del Napoli, anche se il sorpasso di Mertens sembra davvero solo questione di (poco) tempo.

Record Mertens, l’exploit del 2016/17: 34 gol in 46 partite

La migliore stagione di Mertens sotto il profilo realizzativo fino ad oggi resta quella 2016/17 quando, spostato da Sarri nel ruolo di falso 9 un po’ per scelta  e un po’ per necessità, il belga ripagò l’attuale allenatore della Juventus con 34 gol in 46 presenze tra campionato, Coppa Italia e Champions League. Numeri da bomber vero. Numeri da record, appunto. Un record, quello di gol col Napoli, ormai a portata di mano.

di Letterio Donato