Home Calciomercato Napoli Calciomercato Napoli, chi è Demme: un po’ Gattuso, un po’…Maradona

Calciomercato Napoli, chi è Demme: un po’ Gattuso, un po’…Maradona

CONDIVIDI

Scopriamo chi è Demme, il primo rinforzo per il Napoli di Gattuso in arrivo dal Lipsia. Le origini italiane, la passione per i videogiochi e non solo.

Dopo settimane di tira e molla col Celta Vigo per arrivare a Lobotka alla fine il primo acquisto del Napoli in questo calciomercato di gennaio sarà Diego Demme, centrocampista tedesco ma di chiare origini italiane in arrivo dal Lipsia per circa 12 milioni di euro. La trattativa è ormai in dirittura d’arrivo tanto che Demme è atteso nelle prossime ore per sottoporsi alle visite mediche e firmare col Napoli.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Asse bollente: c’è l’intesa per 35 milioni

Chi è Demme: il nome di Maradona e la grinta di Gattuso

Diego Demme
Diego Demme in azione (Getty Images)

Nato il 21 novembre 1991 a Herford, località vicinissima ad Hannover, Demme ha il Napoli nel destino fin da subito. Il padre Enzo, di origini calabresi, lo chiama infatti Diego proprio in onore di quel Maradona che in azzurro ha scritto pagine incancellabili. In campo però Demme non ha nulla in comune con Maradona ma il suo idolo è proprio Gennaro Gattuso, modello quando indossava la maglia del Milan e suo prossimo allenatore al Napoli: “Mi piacevano il suo gioco aggressivo e la sua grinta, la sua voglia di dare sempre tutto per la squadra per trascinarla, mi sento molto simile a lui nel mio stile: metto tutto me stesso in campo”. Le sfide d’altronde sono sempre piaciute a Demme, basti pensare che nel 2014 quando si giocava la promozione in Bundesliga col Paderborn scese di categoria per sposare il progetto del Lipsia con cui ha conquistato finalmente la Bundesliga e perfino l’Europa. Di ruolo centrocampista centrale, Demme in carriera ha giocato pure sull’esterno dato che abbina una certa qualità alla grande corsa, doti che ne fanno un jolly utilissimo per qualsiasi allenatore.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Napoli, novità su Lobotka: spunta la contropartita

Demme, la passione per i videogiochi e il richiamo di ‘casa’

Diego Demme
Demme scherza con un compagno (Getty Images)

Demme peraltro non gioca solo col pallone tra i piedi ma anche col joystick in mano. Il nuovo acquisto del Napoli infatti è un vero campione a FIFA, noto videogioco di calcio, tanto da essere stato recentemente schierato dal Lipsia nella formazione del club in e-Bundesliga stupendo gli addetti ai lavori come il campione tedesco della specialità, Yasarlar: “Le sfide con Diego sono sempre molto tirate, è bravo sul campo ma anche con il joypad. Se siamo insieme al centro sportivo, cerchiamo sempre di sfidarci”. Adesso per Demme però è l’ora di coronare un altro sogno, quello di giocare nel Paese di suo padre e di farlo proprio con la squadra che fu di Maradona: “Italia e Spagna sono i due campionati che mi piacciono. L’italiano non lo parlo perfettamente ma vi assicuro che capisco tutto. Merito di mio padre”. Gattuso ringrazia.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

#esports #länderspielpause

Un post condiviso da Diego Demme (@diegodemme) in data: