Home Rubriche Gattuso non si fida ancora del Napoli, ma Sarri potrà dare una...

Gattuso non si fida ancora del Napoli, ma Sarri potrà dare una mano

CONDIVIDI

A pochi giorni dal fischio di inizio di Napoli-Juventus, Gattuso non si fida ancora dei proprio azzurri, ma Sarri può aiutare

Gennaro Gattuso
Gennaro Gattuso (Getty Images)

Se la partita contro la Lazio ha ridato vita ad una squadra giunta al punto più basso della propria stagione, la fiducia e l’ottimismo faticano ancora ad esplodere. La sconfitta contro la Fiorentina è stata fin troppo umiliante per credere che l’1-0 di Coppa Italia possa rimediare a tutto. Il Napoli è ancora malato, seppur la sua convalescenza abbia effettivamente mostrato un’accelerazione notevole nella sfida contro i biancocelesti. E vuoi per il ritorno del pubblico, vuoi per il non voler fallire anche la coppa nazionale, gli azzurri hanno sfoderato una prestazione feroce ed avvelenata, come un felino messo spalle al muro.

LEGGI ANCE >>> Calciomercato Napoli, svolta Lozano: un estimatore per l’estate

Tuttavia, il primo a credere poco nella ripresa immediata di questa squadra è lo stesso Rino Gattuso. Le parole pronunciate nella conferenza post-Lazio lo confermano e lasciano trasparire un intento chiaro: quello di resettare tutto, rimettere nuovamente la testa sul manubrio e martellare sui pedali per risalire la classifica. Parole che servivano soprattutto per tenere le redini di un gruppo ancora lontano dal ritrovare serenità e certezze, dentro e fuori dal campo.

Domenica arriva la Juventus di Sarri: nella speranza che il passato possa aiutare…

Sarri allo Stadium
Sarri di casa allo Stadium (Getty Images)

Al di là di qualunque sofismo, Gattuso sa bene che bisogna alimentare il veleno mostrato contro la Lazio per ritrovare serenità e per continuare a sperare in una ripresa graduale ed efficace . Domenica sera, però, al San Paolo arriverà la Juventus del grande ex Maurizio Sarri, un ostacolo potenzialmente insormontabile per un Napoli che in questo momento ha disperato bisogno di punti e autostima. E considerando anche l’emergenza di uomini e risorse in difesa, le premesse non sono certo delle migliori per gli azzurri.

LEGGI ANCHE >>> Napoli, da Politano ad Allan: calciomercato in salsa Inter

Tuttavia, la partita contro i bianconeri può rappresentare un punto di svolta importante. Con il ritorno del pubblico e con tutto quello che solitamente rappresenta una sfida come Napoli-Juventus, gli azzurri potrebbero trarne addirittura vantaggio. Consapevoli che nessuno pretende una vittoria contro i campioni in carica (a maggior ragione in un momento storico come questo), gli uomini di Gattuso potrebbero estrapolare il veleno dell’incontro con l’ex Sarri e metterlo in campo sotto forma di prestazione solida e convincente, senza troppe pressioni. E allora sì che l’autostima di questa squadra tornerebbe nuovamente a brillare. Al di là del risultato, giusto per restare in tema curve.