Home Calciomercato Napoli Calciomercato Napoli, obiettivo Mateta: l’annuncio dalla Germania

Calciomercato Napoli, obiettivo Mateta: l’annuncio dalla Germania

CONDIVIDI

Non solo Politano. Per l’attacco al Napoli era stato accostato anche il nome di Jean Philippe Mateta del Mainz. Proprio dalla Germania arriva un annuncio sull’attaccante. 

È un Napoli estremamente attivo quello che si appresta a vivere le battute conclusive di questa finestra di calciomercato invernale. Dopo gli arrivi di Demme e Lobotka oltre al già prenotato Rrahmani per giugno, gli azzurri sono in procinto di ufficializzare anche Matteo Politano dopo le visite mediche di rito. Eppure l’esterno offensivo dell’Inter potrebbe non essere l’ultimo colpo in attacco del club di De Laurentiis che tiene gli occhi aperti anche su Jean Philippe Mateta, attaccante del Mainz classe 1997. Rientrato a dicembre dopo un brutto infortunio al ginocchio, il bomber francese ha prontamente ripreso a macinare minuti e gol, due in sole 5 apparizioni in questa Bundesliga.

LEGGI ANCHE >>> Napoli-Juventus è stato il capolavoro di Gennaro Gattuso

Calciomercato Napoli, caccia a Mateta: l’annuncio del direttore sportivo del Mainz

Mateta Napoli
Mateta (Getty Images)

Potrebbe essere quindi il giovane Mateta la sorpresa finale di un calciomercato di per se già piuttosto scoppiettante per il Napoli. Anche con l’arrivo di Politano, il giocatore interessa particolarmente agli azzurri, soprattutto nel caso in cui dovesse partire Fernando Llorente, lasciando così uno spazio nel reparto offensivo di Gennaro Gattuso. Eppure nonostante le voci insistenti delle ultime ore non mancherebbero gli ostacoli sulla strada verso l’attaccante francese.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Napoli, futuro Ghoulam: c’è un ostacolo

Dalla Germania, infatti ai microfoni di ‘Kicker’, arriva la secca smentita da parte di Schroder, ds del Mainz, su una possibile partenza di Mateta: “Il giocatore interessa a vari club, ma non abbiamo contatti con il Napoli – ha spiegato – Mateta ha un contratto lungo con noi e rimarrà. Sarà molto importante per noi nella seconda parte della stagione”.